Serie western Netflix “The Abandons”: cosa sappiamo finora

0
9

Kurt Sutter – Foto: Getty Images

Sperando di competere con artisti del calibro di Yellowstone, 1883, e prendi il mantello da Pantano lungoNetflix sta collaborando con il creatore di Sons of Anarchy Kurt Sutter in un accordo di serie istantanea per un nuovo spettacolo chiamato Gli Abbandoni. La serie sarà ambientata negli Stati Uniti del 1850, il selvaggio West.

Annunciato per la prima volta nel novembre 2021, Gli Abbandoni avrà Kurt Sutter come showrunner e produttore esecutivo. Ha parlato della serie un anno fa poi:

“Ho sempre voluto fare un western, anche prima Figli maschi, poi Deadwood è uscito, C’è quella grande tradizione di Ian Anderson che vuole essere un grande chitarrista rock, e ha visto Clapton suonare e ha detto: “Cazzo, diventerò il miglior flautista rock che sia mai esistito”. E ha fatto proprio questo per i Jethro Tull. Ecco come mi sono sentito quando ho visto Deadwood. Ho detto: “Lasciami attenere al genere poliziesco” e poi ho usato quasi tutti gli attori che erano in quello show. Ma amo il genere e, dopo la pandemia, ho cercato di ottenere una IP occidentale”.

Kurt Sutter

Segna il secondo progetto di Sutter su Netflix, poiché ha anche un lungometraggio, Questa Bestia, sulla battaglia di un cacciatore con una bestia sfuggente che devasta un villaggio inglese del 18° secolo. La serie sarà prodotta dalla società di Sutter, SutterInk.

Questo si inserisce in un genere in forte espansione e poco sfruttato, in particolare su Netflix. L’universo di Taylor Sheridan è uno dei beni più apprezzati dell’attuale formazione Paramounts e Pantano lungo (uno spettacolo di Netflix) è regolarmente presente nella top 10 di Nielsen.

Leggi anche |  5 buoni film Netflix da guardare questo fine settimana: The Patriot e altro

Ecco tutto il resto che sappiamo Gli abbandoni:

Qual è la trama? Gli Abbandoni?

Ecco la sinossi della trama di Netflix Gli Abbandoni:

Gli Abbandoni segue un gruppo di famiglie diverse e stravaganti che perseguono il loro destino manifesto nell’Oregon del 1850, quando una forza corrotta di ricchezza e potere, bramando la loro terra, cerca di cacciarli fuori.

Queste anime abbandonate, il tipo di anime perse che vivono ai margini della società, uniscono le loro tribù per formare una famiglia e combattere. In questo sanguinoso processo, la “giustizia” si estende oltre i confini della legge. Gli Abbandoni esplorerà quella linea sottile tra sopravvivenza e legge, le conseguenze della violenza e il potere corrosivo dei segreti, mentre questa famiglia combatte per mantenere la propria terra.

Kurt Sutter ha parlato del suo fascino per l’argomento:

“Sono sempre stato affascinato dalle origini de La Cosa Nostra, da come queste famiglie di contadini siciliani fossero più che emarginate dai baroni della terra e dagli aristocratici, queste famiglie si unirono per difendersi da questi baroni della terra abusivi, e da quella presa quelle cose nelle loro mani, La Cosa Nostra nacque e divenne l’autorità, la legge e l’ordine del paese.

Quello era un termine reale del periodo in cui era questo tipo di frase generica che descriveva gli estranei, gli orfani, le prostitute, gli storpi, i bastardi – fondamentalmente il tipo di anime perse che vivevano ai margini della società. Quello è il mio quartiere preferito. Siamo sulla frontiera occidentale, da qualche parte tra il Dakota e la California, una piccola città di bestiame, intorno al 1850. Quindi, è dopo la corsa all’oro, prima della guerra civile, e poi viene scoperta qualche risorsa naturale.

Sutter ha poi dettagliato di cosa parlerà la prima stagione:

“L’intera prima stagione riguarderà l’evoluzione di loro mentre, sai, si trasformano in fuorilegge, in un periodo precedente a tutti gli iconici fuorilegge che conosciamo, come Jesse James e Billy the Kid. Tutti quei gatti non sono accaduti fino a dopo la guerra civile, ma i Pinkerton erano in giro, quindi sai che c’erano dei fuorilegge. Quindi, è un po’ come il precursore della James Gang e di altri tipi di iconici fuorilegge che associamo al selvaggio West. Quindi potremmo strizzare l’occhio alla storia, diciamo nella stagione 2 o 3 incrociare i percorsi con un Billy the Kid di 11 anni, eppure essere ancora in grado di giocare nel mondo immaginario, per me, è fantastico. E mi aiuta a evitare gli scontri a fuoco per strada e a vivere il western mentre riesco a staccarmi da alcuni dei tropi previsti.

Chi è coinvolto Gli Abbandoni?

A novembre 2022, nessun membro del cast è stato annunciato per The Abandons di Netflix poiché è in fase di sviluppo molto precoce. Dovremmo sentire più notizie nei prossimi mesi.

Leggi anche |  Partner Track star Rich Ting età, altezza, Instagram, ruoli e altro ancora

Qual è lo stato di produzione di Gli Abbandoni?

The Abandons di Netflix è attualmente nella sua fase di sviluppo iniziale, in cui il team dietro il progetto sta scrivendo le sceneggiature mentre parliamo con la pre-produzione successiva.

In quanti episodi ci saranno Gli Abbandoni?

È stato confermato da Deadline che Netflix Gli Abbandoni avrà 10 episodi di un’ora.

A cosa serve la data di uscita di Netflix Gli Abbandoni?

Netflix non ha annunciato alcuna data per Gli Abbandonima considerando la sua primissima fase di sviluppo, possiamo aspettarci solo una data di rilascio alla fine del 2023 o del 2024.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui