“Queen Charlotte: A Bridgerton Story”: tutto ciò che sappiamo finora

0
19

Queen Charlotte: A Bridgerton Story – Immagine: Netflix

Bridgerton sta ottenendo uno spin-off sotto forma di una serie Queen Charlotte che approfondirà il personaggio che abbiamo imparato a conoscere e ad amare nello show principale. Ecco un tuffo in tutto ciò di cui si sa attualmente Queen Charlotte: una storia di Bridgerton serie, la cui produzione è prevista per gennaio 2022.

Il nuovo spin-off servirà come una serie limitata (il che significa che è progettato per durare una sola stagione) per il principale Bridgerton serie, che è stata un grande successo per Netflix. A partire da settembre 2021, la serie continua a essere lo spettacolo originale Netflix più visto (tra le statistiche annunciate). Lo spettacolo della nave madre per questo nuovo spin-off è stato rinnovato fino alla stagione 4.

Come prequel, lo spettacolo riavvolgerà l’orologio e ci guiderà attraverso come la regina Charlotte è diventata il personaggio iconico nella serie della nave madre.

Oltre all’annuncio iniziale dello spin-off, Bela Bajaria di Netflix (responsabile della TV globale) ha dichiarato quanto segue sul nuovo spin-off:

“Molti spettatori non avevano mai conosciuto la storia della regina Charlotte prima Bridgerton l’ha portata al mondo e sono entusiasta che questa nuova serie amplierà ulteriormente la sua storia e il mondo di Bridgerton,”

Al di là del giusto Regina CarlottaDi più Bridgerton i progetti sono anche in fase di sviluppo grazie a un accordo ampliato con Netflix. Oltre alla serie principale e a questo nuovo spin-off, sono state anticipate esperienze di realtà virtuale, un videogioco e altri eventi di persona.

Ora scaviamo nei dettagli su cosa possiamo aspettarci e, forse ancora più importante, quando potremmo vedere Queen Charlotte: una storia di Bridgerton uscita su Netflix.

Queen Charlotte: una storia di Bridgerton per essere presente all’evento TUDUM di Netflix

La serie sarà svelata ufficialmente all’evento TUDUM di Netflix, che si terrà il 24 settembre 2022. È stato anche confermato che ci saranno alcuni Bridgerton anche le novità della terza stagione.

Leggi anche |  Tre nuovi giochi per dispositivi mobili arrivano su Netflix in tutto il mondo

Chi c’è dietro Queen Charlotte: una storia di Bridgerton su Netflix?

Shonda Rhimes sarà la scrittrice principale dello show. Questa è la prima volta che Shonda è stata direttamente coinvolta nella sceneggiatura poiché è stata solo produttrice esecutiva della serie principale.

Betsy Beers e Tom Verica sono i produttori del nuovo spin-off. Hanno collaborato con Rhimes su diversi progetti in passato, tra cui Bridgerton e progetti non Netflix, inclusi Grey’s Anatomy e Come farla franca con l’omicidio.

Shonda Rhimes – Foto: Getty Images

Cosa aspettarsi dallo spin-off Queen Charlotte

Ecco la logline per la nuova serie prequel:

“Una serie prequel limitata basata sulle origini di Queen Charlotte, che sarà incentrata sull’ascesa e sulla vita amorosa di una giovane Charlotte. Lo spinoff racconterà anche le storie della giovane Violet Bridgerton e Lady Danbury”

Il titolo della serie prequel non è stato ancora completamente rivelato, ma tutte le fonti di produzione che abbiamo visto elencano la serie intitolata Queen Charlotte. Vale la pena ricordare che questo potrebbe essere solo un titolo provvisorio. Vale anche la pena notare che HBO Max è in lista per pubblicare anche uno spettacolo chiamato Queen Charlotte.

Lyn Paolo servirà come costumista nello spin-off della serie limitata. Il suo lavoro ha ottenuto due Primetime Emmy in passato e il suo lavoro può essere visto in produzioni come Scandalo, L’ala ovest, Piccoli fuochi ovunque, e, più recentemente, in Netflix Inventare Anna serie (prodotta anche da Shonda Rhimes).

La serie di libri Bridgerton si basa sulla storia reale, quindi possiamo prendere alcuni spunti su cosa possiamo aspettarci. Come NuttyHistory ha compilato in modo eccellente nel loro video qui sotto, Queen Charlotte era un personaggio “che era più strano della finzione” nella vita reale.

Leggi anche |  5 buoni film Netflix da guardare per tutto gennaio 2022

In particolare, hanno coperto nel video qui sotto:

  • Charlotte si sposò 6 ore dopo aver incontrato il re dopo aver vissuto in Germania come principessa.
  • Come Charlotte è stata una delle prime persone a riconoscere il talento del giovane Mozart – potremmo vedere questa scoperta nel prequel?
  • La sua storia ancestrale dato che è stato un argomento piuttosto controverso dall’uscita dello spettacolo. Puoi trovare numerose storie che pongono la domanda se la regina Charlotte sia stata la prima monarca di colore nel Regno Unito.

C’è anche questo eccellente rapporto di notizie del WCNC, che ha sede a Charlotte, nella Carolina del Nord (uno stato che prende il nome dal monarca) che si tuffa nella storia della figura storica.

Chi reciterà in Queen Charlotte su Netflix?

Ecco chi sarà il protagonista Queen Charlotte: una storia di Bridgerton.

  • India Ria Amarteifio nel ruolo della regina Charlotte
  • Golda Rosheuvel nel ruolo della regina Charlotte
  • Adjoa Andoh nel ruolo di Lady Agatha Danbury
  • Katie Brayben nel ruolo di Vivian Ledger
  • Keir Charles nel ruolo di Lord Ledger
  • Sam Clemmett nel ruolo di Brimsley
  • Richard Cunningham nel ruolo di Lord Bute
  • Michelle Fairley nel ruolo della principessa Augusta
  • Ruth Gemmell nel ruolo di Lady Violet Bridgerton
  • Tunji Kasim nel ruolo di Adolfo
  • Rob Maloney nel ruolo del dottore reale
  • Corey Mylchreest come Re Giorgio
  • Cyril Nri nel ruolo di Lord Danbury
  • Hugh Sachs nel ruolo di Brimsley
  • Arsema Thomas nel ruolo di Lady Danbury
  • Connie Jenkins-Greig nel ruolo della giovane Violet Ledger

Golda Rosheuvel ha interpretato il ruolo della regina Charlotte nella serie principale e gli altri due personaggi confermati per il prequel sono stati interpretati nella serie della nave madre da Ruth Gemmell e Adjoa Andoh.

Leggi anche |  "Resident Evil" Stagione 2: stato di rinnovo di Netflix e cosa aspettarsi

Dov’è Queen Charlotte: una storia di Bridgerton in produzione?

Grazie a numerose fonti, la produzione della serie limitata doveva iniziare originariamente nel gennaio 2022. ProductionWeekly ha successivamente riferito che la produzione è iniziata il 6 febbraio e conferma che sarà conclusa entro maggio 2022.

Si svolgerà a Londra, con la produzione che prevede di trarre vantaggio dagli Shepperton Studios che hanno ampliato la sua relazione con Netflix lo scorso novembre. PW nota anche che le riprese si stanno svolgendo a Ditton Manor nel Royal Berkshire. Lo spettacolo ha un titolo provvisorio di Gioielli.

Il 28 marzo, Tom Verica, il regista della serie, ha pubblicato su Instagram che le riprese erano iniziate dicendo:

“Nuovo capitolo. Le riprese del primo giorno. Non invecchia mai. #DirectorsPOV Aspetta di vedere cosa abbiamo in serbo!”

le riprese iniziano su Queen Charlotte Netflix

Il 30 agosto, le riprese della serie si sono concluse esattamente come originariamente programmate:

Per quanto riguarda la data di uscita, la nostra migliore ipotesi è che la serie non sarà su Netflix fino al 2023. Ci sono poche possibilità che potremmo vederla entro Natale 2022, ma in realtà crediamo che sarà l’inizio del 2023.

Non vedi l’ora che arrivi il nuovo Queen Charlotte: una storia di Bridgerton serie prequel spin-off per Bridgerton? Fatecelo sapere nei commenti in basso.

Nota: questo articolo è stato pubblicato per la prima volta a settembre 2021 ed è stato aggiornato per riflettere nuove informazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui