“Quando vedi Clark…”- Henry Cavill ha rivelato l'”aspetto solitario” dell’essere Superman

0
7

Per interpretare un personaggio, un attore deve capirne il nocciolo e poi cercare di entrarci dentro. Per incarnare il personaggio, attori diversi hanno metodi diversi. Il nostro caro Uomo d’acciaio star, Henry Cavill, ha fatto qualcosa totalmente differente per capire il suo personaggio più grande della vita. Cosa ha pensato di Superman quando ci ha pensato per la prima volta? In che modo l’attore ha incarnato il personaggio?

Mentre dopo anni di pausa, Superman è tornato nell’Universo DC nel recente film Adamo nero insieme a Dwayne Johnson. Anche se ora Henry Cavill è qui per restare a lungo, una volta, quando ha pensato per la prima volta al personaggio, ha cercato di capire il nucleo di Superman. Quindi, per comprendere a fondo il personaggio, cosa ha fatto l’attore? Come ha fatto è diventato così coinvolto nel personaggio che anche altri attori lo considerassero il perfetto Superman?

LEGGI ANCHE: Sapevi che il costume di Superman di Henry Cavill non era la scelta originale?

Il segreto dietro la perfezione della versione Henry Cavill di Superman

Come dicevamo, per giustificare il personaggio, l’attore approfondisce ogni aspetto del personaggio. Tuttavia, Cavill ha solo cercato di capire solo il nucleo dell’esistenza di Superman. In un’intervista del 2013, Lo stregone star si è aperta su ciò che pensava veramente del Superman originale. Superman è un personaggio DC Comics, quindi, l’attore avrebbe dovuto leggere i fumetti. Ma non l’ha fatto perché aveva un’altra cosa per la testa. Cavill ha cercato di comprendere il nucleo dell’esistenza di Superman da una prospettiva psicologica. Egli ha detto: “Quando vedi Superman viaggiare per il mondo, cercando di capire, sai, cosa e perché è, non sono andato a cercare materiale per quello.”

Invece, Uomo d’acciaio applicato la propria vita ad esso e ha realizzato molte cose come attore. Ha rivelato, come attore, che era abbastanza un’esistenza solitaria a meno che non abbiano qualcuno che li accompagni per tutto il tempo. Come attore, hanno trascorso tutto il loro tempo da soli, incontrando nuove persone, amandole e poi non le rivedono mai più. Il secondo uomo più bello del mondo ha applicato la sua vita al personaggio, ed è arrivato al nocciolo. Lo stesso vale per Superman come personaggio poiché conduce una doppia vita. Pertanto, l’attore inglese ha identificato e applicato questo ‘aspetto solitario’ a Superuomo.

Leggi anche |  Noah Schnapp accenna a uno o più decessi perché "The [Stranger Things] Il cast è così grande”

LEGGI ANCHE: “Ho già lavorato con Henry”- Jason Momoa rivela che la riunione tra Superman e Aquaman è il vero “progetto dei sogni” di cui ha parlato di recente

I fan sono felici di vedere il ritorno del loro Superman perfetto e più amato nell’universo. Mentre aspettiamo tutti di vedere cosa riserva il futuro a Superman, dicci il tuo preferito Superuomo momento fino ad ora.

Il post “Quando vedi Clark…” – Henry Cavill ha rivelato l'”aspetto solitario” dell’essere Superman è apparso per la prima volta su Netflix Junkie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui