Quando Millie Bobby Brown ha rivelato come l’atteggiamento di Enola di essere “senza scusarsi se stessa” l’ha ispirata a rompere le barriere

0
8

Millie Bobby Brown ha ottenuto i suoi primi crediti di produzione a 16 anni, quando la maggior parte di noi non è nemmeno consapevole di ciò che volevamo dalle nostre vite a quell’età. Prima Cose più strane è venuto in esistenza, il film del cartello stradale della megastar di Netflix lo era Enola Holmes. Da allora, la traiettoria della sua carriera non si è mai curvata. Per quanto riguarda la sua professionalità, i suoi valori e le sue virtù si riflettono vividamente anche in tutto ciò che fa.

Un paio di anni fa, Millie ci ha illuminato con l’impatto significativo che i suoi personaggi hanno avuto su di lei. Non solo uccide i suoi ruoli sullo schermo, ma aspira anche a camminare sui loro sentieri ed essere come loro. In un’intervista, ha parlato dell’importanza di interpretare Enola nella sua vita.

Millie Bobby Brown ha rivelato cosa ha imparato interpretando Enola Holmes

Gli attori tendono a cogliere una cosa o l’altra dai loro personaggi e Millie Bobby Brown non fa eccezione. In Skip Intro con Krista Smith, Brown ha condiviso come desidera infondere in se stessa le qualità e la fiducia di Enola. “Il suo essere se stessa senza scusarsi è così stimolante,” disse Millie, ora 18enne, che mira a rompere le barriere e le convenzioni sociali contro le donne. Vuole essere forte come Holmes e dare l’esempio per tutte le generazioni future a venire, cosa che l’attrice già fa. La sua enorme celebrità e fama in così tenera età ne sono la prova.

Un altro aspetto importante che la sensazione adolescente voleva assorbire era il modo in cui Enola affrontava la sua vulnerabilità tutto il tempo. Il personaggio principale della sfacciata sorella dei più grandi investigatori della letteratura era incline a molta ingenuità per tutto il film. Tuttavia, la sua debolezza non è mai intervenuta tra il suo coraggio. I misteri di Enola Holmes, scritto da Nancy Springer, ha dato al famoso detective Sherlock Holmes una sorellastra fuori dai canoni che si ribella ferocemente alle norme sociali vittoriane.

Leggi anche |  "Tutto era pericoloso": Billie Eilish racconta la storia della regia del video musicale più felice che mai a David Letterman

LEGGI ANCHE: L’affascinante Witcher Henry Cavill è tornato nella corsa della Contender-Ship di James Bond

Dopo il suo grande successo con Enola, l’attrice non ha ancora finito. Questo franchise riguarda la terra con la sua seconda puntata con una trama, si spera, molto più ricca e più coinvolgente. La descrizione di Netflix suggerisce che la seconda puntata vedrà Enola affrontare il suo primo caso come detective. Il suo primo caso, tuttavia, la vedrà chiedere aiuto ai suoi amici e al fratello Sherlock. Ciò indica semplicemente che l’A-lister britannico Henry Cavill avrà una maggiore copertura nel film.

Cosa ti aspetti dal film in uscita? Condividi i tuoi pensieri di seguito.

Il post Quando Millie Bobby Brown ha rivelato come l’atteggiamento di Enola di essere “senza scusarsi” l’ha ispirata a rompere le barriere è apparso per la prima volta su Netflix Junkie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui