La seconda stagione di “The Watcher” è stata annunciata ufficialmente su Netflix

0
9

Immagine: Netflix

Dopo diversi mesi senza alcun contenuto da parte di Ryan Murphy, in un breve lasso di tempo, gli abbonati Netflix sono stati trattati con due nuove serie. DAHMER e L’osservatore. Nonostante sia il meno popolare dei due, ciò non si è fermato L’osservatore dall’accumulo di centinaia di milioni di ore di visualizzazione ed è stato ora ufficialmente rinnovato per una seconda stagione.

L’osservatore è un thriller giallo originale Netflix creato da Ian Brennan e Ryan Murphy. La storia di The Watcher è vagamente basata sull’articolo di New York del 2018 “The Cut” di Reeves Wiedeman.

Ad oggi, L’osservatore è il dodicesimo originale Netflix prodotto da Ryan Murphy e la sesta serie originale.

Stato di rinnovo di Netflix per la stagione 2 di Watcher

Stato di rinnovo ufficiale di Netflix: Rinnovato (Ultimo aggiornamento: 03/11/2022)

Il 7 novembre Netflix ha annunciato il rinnovo L’osservatore (a fianco MOSTRO) per una seconda stagione.

Bela Bajaria, Head of Global TV di Netflix, ha dichiarato: “Il pubblico non riesce a distogliere lo sguardo da Monster e The Watcher. Il team creativo di Ryan Murphy e Ian Brennan in Monster insieme a Eric Newman in The Watcher sono narratori magistrali che hanno affascinato il pubblico di tutto il mondo. La forza back-to-back di queste due serie è dovuta alla distinta voce originale di Ryan che ha creato sensazioni culturali e siamo entusiasti di continuare a raccontare storie negli universi di Monster e Watcher.

La serie è iniziata alla grande su Netflix, raggiungendo oltre 125 milioni di ore nella prima settimana. Un aumento del 19% nella settimana 2 ha visto la serie raggiungere oltre 148 milioni di ore. Tuttavia, la serie ha visto un calo significativo del 54% in una settimana, in grado di tirare solo in 67 milioni di ore.

Leggi anche |  K-Drama "Our Beloved Summer" Stagione 1: in arrivo su Netflix a dicembre 2021

In totale, la serie ha oltre 340 milioni di ore visualizzate.

Grafico Immagine

Se Netflix dovesse rinnovare L’osservatoreprende in considerazione molti fattori diversi, in particolare, un calo di oltre il 50% nelle sue valutazioni di visualizzazione nelle prime settimane dal suo rilascio è allarmante.

Periodo settimanale Ore visualizzate(M) Classifica Settimana nella top 10 Dal 9 ottobre 2022 al 16 ottobre 2022 125.010.000 1 Dal 16 ottobre 2022 al 23 ottobre 2022 148.240.000 (+19%) Dal 23 ottobre 2022 al 30 ottobre 2022 67.510.000 (-54%) 2 3

Non può essere evitato, ma la performance di The Watcher sarà anche confrontata con l’altra serie di Ryan Murphy pubblicata più di recente su Netflix, DAHMER, che ha oltre 934 milioni di ore, superando The Watcher di quasi 600 milioni di ore.

Murphy è attualmente all’ultimo anno del suo mega-accordo da 300 milioni di dollari con Netflix ed è ancora impegnato a lavorare su più progetti per Netflix, tra cui tre serie televisive e un film. Anche questo non include la seconda stagione di Ratedche deve ancora entrare in produzione.

Al di fuori di Netflix, Murphy è anche produttore esecutivo di più progetti per FX, in particolare un’espansione del franchise di American Story con Storia sportiva americana e Storia d’amore americana.

Tutto ciò considerato, una nuova stagione di L’osservatore potrebbe essere in basso nell’elenco delle priorità.

Fa L’osservatore serve una seconda stagione?

Potrebbero esserci delle argomentazioni per la seconda stagione di L’osservatoretuttavia, apparteniamo al campo che pensa che la serie dovrebbe finire dopo una stagione.

Il finale della serie ha lasciato l’amaro in bocca a molte persone poiché l’identità di “The Watcher” non è mai stata rivelata. Questo perché, nella vita reale, l’identità di “The Watcher” non è mai stata rivelata, quindi piuttosto che scegliere un finale romanzato per chiudere il pubblico, è andato invece nella direzione della vita reale dove l’identità rimane ancora un mistero .

Leggi anche |  Segui il cast di "All of Us Are Dead" su Instagram mentre il K-drama di Netflix diventa virale

È difficile vedere dove sarebbe andata avanti la storia dato che la famiglia Brannock è veramente ossessionata dalla casa, proprio come i loro vicini, e alcuni dei membri di Ode to a House. Realisticamente, per chiudere la serie dovresti rivelare l’identità di “The Watcher” anche se non è fedele alla vita reale.

Non vedi l’ora di vedere una seconda stagione di L’osservatore su Netflix? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui