Kanye West una volta voleva che Stephen Curry si unisse e si lasciasse dietro Under Armour

0
3

Kanye West una volta ha chiesto a Stephen Curry di fare una mossa audace. L’artista che attualmente sta affrontando un divieto totale a causa di commenti antisemiti era anche una vacca da mungere per i marchi. In effetti, era noto per la sua mente creativa e il suo marchio, più che per la sua musica. Le persone facevano la fila fuori dai negozi per acquistare la sua ultima linea di prodotti.

Marchi di moda o sportivi che firmano giocatori sportivi è stata una pratica comune. Ye è una delle poche persone non sportive che ha fatto guadagnare miliardi ai marchi. Durante il suo apice nel gioco del marchio, voleva Stephen Curry per unirsi a lui e fare questo.

Come Kanye West voleva che Stephen Curry lanciasse il suo stile unico

Kanye West è un fan di Stephen Curry da molto tempo. L’artista una volta voleva che il giocatore NBA si unisse a lui su Adidas. Il cantante Gold Digger ha guadagnato milioni per sé e per il marchio quando si è unito ad Adidas per la sua collezione Yeezy nel 2015. Voleva che Curry si aggiungesse e rilasciasse le sue scarpe tipiche di Yeezy.

Ma Curry aveva già firmato con il marchio sportivo Under Armour. Né il marchio né il giocatore waPrima di allora è competitivo come l’Adidas. Infatti, Nike non considerava Curry una star abbastanza grande da essere il volto del loro marchio. Nel frattempo, Under Armour ha riposto la propria fiducia nel giovane Curry, il che lo ha portato a rimanere fedele al marchio.

LEGGI ANCHE: “Ho un ginocchio sul collo ora”: Kanye West si scusa per i suoi commenti su George Floyd dopo il divorzio dell’Adidas

Leggi anche |  "Jurassic World: Camp Cretaceous" Stagione 5: stato di rinnovo di Netflix e ciò che sappiamo finora

Il playmaker ha iniziato a guadagnare fama nel 2015 e alla fine il marchio ha lanciato le scarpe dopo di lui. In effetti, il marchio sta cercando di rinchiuderlo con loro per tutta la vita. Il prezzo? Un miliardo di dollari. Un affare che potrebbe trasformare il giocatore in un miliardario. D’altro canto, Kanye West ha perso il suo status di miliardario a causa di danni autoinflitti attraverso post offensivi sui social media.

Nonostante sia una calamita per i soldi, La società tedesca Adidas si è trovata senza altra scelta che abbandonare Ye per il suo attacco alla comunità ebraica. Balenciaga ha seguito quella tendenza, mentre West si era già separato da GAP. In un arco di giorni, la celebrità si è trovata in difficoltà. Sicuro di dire, Stephen Curry ha preso la decisione giusta non abbandonando Under Armour.

Cosa ne pensi della decisione della star dell’NBA? Commenta i tuoi pensieri.

 

Il post Kanye West una volta voleva che Stephen Curry facesse squadra e lasciasse Under Armour Behind è apparso per la prima volta su Netflix Junkie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui