Il thriller di spionaggio del 2002 di Beyonce che ha incassato 296 milioni di dollari con lo stesso Tom Cruise è ora in streaming su Netflix

0
18

Abbiamo visto Beyonce o Queen Bey cantare, ballare e anche recitare in modo impressionante. Tuttavia, anche il cantante di Halo ha approfondito i film. Uno dei suoi primi debutti come attrice è stato in un thriller di Spy del 2002. Il film non solo aveva Beyonce che sembrava oro, ma era anche tempestato di artisti del calibro di Tom Cruise.

Questo thriller di agenti segreti era una delle serie di tre film. La cantante Insostituibile aveva solo 19 anni quando ha girato per questo film. Ora è passato un decennio dall’uscita del film, ma rimane un orologio divertente per molti. Bene, decisamente abbastanza buono da permettere a Netflix di riportarlo.

LEGGI ANCHE: Mike Myers di Austin Powers ritorna con otto personaggi nella nuova commedia Netflix The Pentaverate

Netflix porta un ritorno al passato di Beyonce con una commedia thriller del 2002

Beyonce sembrava molto volgare nel recitare la sua parte nel film di spionaggio del 2002, Austin Powers in Goldmember, che è stato l’ultimo film della serie comica di Mike Myers. Austin Powers: International Man of Mystery (1997) e Austin Powers: La spia che mi ha scopato (1999) sono i primi due film La serie in generale è una parodia della serie di film di James Bond, pieno di allusioni sessuali, belle donne bionde e costumi esagerati.

Non solo Mike Meyers ha prodotto il film, ma ha anche recitato sia come Sir Austin Danger Powers (protagonista) che come Dr. Evil (antagonista). Tom Cruise fa anche la sua apparizione come “I famosi Austin Powers” insieme a Gwyneth Paltrow. Mentre il film è pieno di celebrità di serie A, il cast principale è composto da I Griffin fama Seth Green (come Scott Evil), Michael Caine (come Nigel Powers), Verne Troyer (come Mini-me) e Beyonce (come Foxxy Cleopatra).

Leggi anche |  Dove è stato girato Stay Close? Dove è ambientato?

Questo film ruota attorno a un pluripremiato internazionale agente di spionaggio chiamato Austin Powers che deve battere il suo acerrimo nemico Dr. Evil, che va nel 1975 attraverso la sua macchina del tempo e collabora con Goldmember. Austin deve anche trovare il padre rapito, Nigel Powers. Nella sua missione, si riunisce con la sua ex amante, l’agente dell’FBI Foxxy Cleopatra. Da lì in poi, il film è un viaggio di barzellette sporche, scene in stile Bond e apparizioni di celebrità.

LEGGI ANCHE: Non Henry Cavill, Rege-Jean Page o Jonathan Bailey, ma QUESTA star di Netflix potrebbe essere il prossimo James Bond

Sebbene il film abbia ricevuto recensioni nella media, all’epoca ha incassato al botteghino circa $ 296 milioni. I dialoghi non strutturati ma scandalosamente divertenti rendono questo film rilevante ai giorni nostri. Quindi, se ti piace questo genere, sei un fan di James Bond o semplicemente vuoi vedere Beyonce essere uno storditore, puoi controllare Austin Powers in Goldmember in uscita su Netflix.

Il post Il thriller di spionaggio del 2002 di Beyonce, che ha incassato 296 milioni di dollari, con Tom Cruise stesso, è ora in streaming su Netflix è apparso per la prima volta su Netflix Junkie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui