Il regista anticipa il rinnovo della serie, ma ora tocca a te

0
11

Il regista di Jamtara spera che la stagione 3 venga prodotta, ma riconosce che il rinnovo della serie dipende ora dalle risposte del pubblico.

Canali YouTube come Jim Browning, Mark Rober, Scammer Payback e Scambaiter ci hanno mostrato quanto possano essere pericolose le truffe moderne.

Tuttavia, la serie Netflix India Jamtara: Sabka Number Ayega ci ha mostrato che questo mondo di phishing, bugie e bufale può essere incredibilmente affascinante, soprattutto se guardi il problema attraverso gli occhi di coloro che commettono questi crimini.

All’inizio di oggi, Netflix ha finalmente rilasciato la stagione 2 di Jamtara, che è stata accolta con un’accoglienza generalmente positiva da parte dei fan online che stanno già guardando avanti verso una terza stagione.

A partire dal 23 settembre, Jamtara: Sabka Number Ayega non è stato ancora pubblicamente rinnovato per la stagione 3; tuttavia, il regista Soumendra Padhi spera in una terza truffa: ecco tutto ciò che i fan devono sapere.

Come notato in precedenza, né Netflix, né il team di produzione né lo staff di Tipping Point Films hanno confermato pubblicamente che la stagione 3 sarà prodotta. La buona notizia è che il regista Soumendra Padhi ha già commentato le sue speranze di creare una terza stagione.

Parlando con Money Control solo la scorsa settimana, il regista ha detto che “Sarebbe fantastico fare la terza stagione”. Tuttavia, ha anche notato che “la risposta alla stagione 2 lo determinerà [season 3 renewal].

“Crediamo di avere una grande storia e che le persone si divertiranno moltissimo a guardarla, proprio come noi l’abbiamo realizzata. Sto lavorando a un lungometraggio che sarà annunciato a breve. Questo è un grande momento per i narratori”. – Soumendra Padhi, tramite il controllo del denaro.

Avrebbe poi condiviso come “Cinque anni fa, non si sarebbero potute immaginare le storie straordinarie offerte settimanalmente”, aggiungendo che “questi sono tempi fantastici per produttori, scrittori, registi e chiunque sia nel settore”.

Padhi avrebbe anche preso in giro che gli sceneggiatori di Jamtara hanno già escogitato un piano per una potenziale terza stagione. Parlando dell’introduzione di Munna e Bacha nel franchise di Jamtara, ha condiviso che mentre altri personaggi possono essere uccisi senza avere alcun impatto significativo sulla storia, questi due “sopravviveranno per raccontare storie future di Jamtara”

“In [the] in futuro, i personaggi potrebbero essere uccisi o morire, ma puoi farne a meno: Munna e Bacha. Altri verranno a giocare il grande gioco, a prendere i grandi rischi e ad affrontare le conseguenze, ma non credo che accadrà con questi due. Sopravviveranno per raccontare storie future di Jamtara”. – Soumendra Padhi, tramite il controllo del denaro.

Certamente, con la natura di Jamtara che esplora il mondo dei moderni truffatori, ci sono potenzialmente un numero infinito di storie e punti della trama diversi che la stagione 3 potrebbe esplorare.

Tuttavia, come notato in precedenza da Padhi, il rinnovo dipenderà dalla risposta del pubblico, quindi come è stata valutata la seconda stagione finora?

Arrivano le prime recensioni per la seconda stagione

Sebbene la stagione 2 di Jamtara sia stata disponibile per lo streaming online solo per poche ore, si è sviluppata un’interessante dinamica tra diversi critici televisivi e un pubblico più ampio; alcuni amano la serie, altri la odiano.

Film Companion ha detto che la stagione 2 era “informe, stratificata, tesa”, ma ha riconosciuto che “vorrebbero che Jamtara avesse scavato più a fondo invece di allargarsi”.

Questo è stato un sentimento ripreso da Scroll, che rivela che “La narrazione sembra incapace di tenere insieme tutti i fili sciolti”, aggiungendo come “Per quanto intriganti siano le truffe, l’onestà politica di una piccola città è sia consuetudine che noioso, facendoti chiedere come si possa far progredire lo spettacolo.

“La stagione 2 è anche un chiaro caso di una serie TV pensata come un film di X-hour, una decisione che le esplode in faccia. (Mi sarebbero piaciuti alcuni episodi autonomi; quelli che esplorassero il suo insieme profondo.) E mentre le tensioni ribollono, il finale della seconda stagione invece svanisce. È la fine deludente di una stagione deludente”. – Gadget360.

Tuttavia, per ogni critica o recensione feroce, c’è un numero uguale di risposte che elogiano la serie per la sua rappresentazione della truffa moderna e, in particolare, lo sviluppo dalla stagione 1.

“La seconda stagione utilizza maggiormente il phishing come fulcro della serie, al fine di mantenere la sua essenza originale, e offre nuovi personaggi e un arco narrativo più audace non solo per incassare la popolarità del vecchio, ma anche per consentire il fiorire del nuovo .” – OTT Gioca

LeisureByte ha assegnato alla seconda stagione un impressionante punteggio di 4/5, condividendo che “Le varie tattiche di truffa ti faranno impazzire mentre ti renderanno consapevole di come funzionano le cose. Le interpretazioni sono buone, la trama è diventata più oscura, rendendo la serie avvincente e degna di essere guardata.

Nel frattempo, OTTPlay e The Envoy Web hanno entrambi classificato la stagione 2 con un 3,5/5.

“La serie non ha paura di renderti al corrente di una realtà straziante di un sistema patriarcale ingiusto e frenetico. “Jamtara” si sforza di evitare le buche e talvolta ci inciampa, ma riacquista rapidamente l’equilibrio e inizia a camminare a passo svelto e rassicurante”. – DMTalkie.

Di Tom Llewellyn – [email protected]

Mostra tutto

In altre notizie, cosa è successo a David Dahmer? Il destino del fratello di Jeffrey Dahmer

Leggi anche |  La star di All the Boys, Anna Cathcart, parla di LEGO DOTs e XO, Kitty

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui