Film Netflix “Hanno clonato Tyrone”: tutto ciò che sappiamo finora

0
11

Immagine: Netflix

Hanno clonato Tyrone è un film di fantascienza Netflix in uscita con John Boyega (Guerre stellari) e Jamie Foxx (Django Unchained). Il film sarà il debutto alla regia di Credo 2 scrittore Juel Taylor. Taylor ha scritto la sceneggiatura del film con Tony Rettenmaier (Il ladro di luce).

Il film è prodotto da Charles D. King, Poppy Hanks e dalla loro società di produzione Macro, che è stata anche dietro la produzione di Netflix. Alzando Dione. Macro è specializzata nella rappresentazione di persone di colore nell’industria cinematografica e televisiva. Come descritto dal suo sito web, dalla sua fondazione nel 2015 la compagnia ha ottenuto nove nomination all’Oscar e una vittoria con le sue numerose produzioni.

Quando Hanno clonato Tyrone essere rilasciato su Netflix?

Informazioni contrastanti su questo!

La data di uscita di Hanno clonato Tyrone è stato incluso per la prima volta nell’anteprima del film di Netflix del 2022 verso l’inizio dell’anno.

Nell’agosto 2022, Netflix ha presentato ufficialmente la sua formazione per l’autunno 2022, che in particolare ha escluso Hanno clonato Tyrone. Ci è stato detto che il film era stato spostato fuori dal 2022 (probabilmente sarebbe uscito invece nel 2023).

Tuttavia, secondo quanto riferito, Netflix rilascerà Hanno clonato Tyrone il 30 dicembre 2022. Questo secondo un’anteprima dell’autunno 2022 pubblicata dal New York Times.

Abbiamo contattato Netflix per la conferma della data di uscita, ma non hanno ancora risposto.

Qual è la trama? Hanno clonato Tyrone?

Ecco la descrizione ufficiale del film:

“Un polposo mistero fantascientifico in cui un improbabile trio indaga su una serie di eventi inquietanti, avvertendoli di una nefasta cospirazione in agguato direttamente sotto il loro cappuccio. Fontaine, uno spacciatore di quartiere, viene ucciso a colpi di arma da fuoco dal rivale Isaac e poi è molto scioccato di svegliarsi nel suo letto la mattina dopo illeso. Lui, Slick Charles e Yo-Yo iniziano a indagare sull’incidente e la loro ricerca alla fine li porta in un vasto complesso sotterraneo dove un laboratorio sostenuto dal governo sta eseguendo esperimenti sulla popolazione nera locale. Rendendosi conto di essere un clone artificiale controllato da Nixon, Fontaine inizialmente prova disperazione, ma decide di dover opporsi a questi signori istituzionali bianchi per il bene del suo vicinato.

È interessante notare che l’intera sceneggiatura del film è online, quindi se sei interessato, puoi leggerla qui.

Leggi anche |  Nuovi film e programmi Netflix (1 febbraio 2022)

La sceneggiatura faceva parte di The Black List 2019, un portale per i registi per condividere le sceneggiature e valutarle. Puoi anche leggere la recensione dettagliata della sceneggiatura di Script Shadow qui. Secondo loro: “cosa rende unico Hanno clonato Tyrone è che mescola commedia e fantascienza, ma è anche classificato come R”.

In un’intervista con ComingSoon.net, John Boyega ha preso in giro il film come una “versione americana di Attacca il blocco” aggiungendo “È suo [Juel Taylor’s] primo lungometraggio, ma c’è un motivo per cui ha attirato artisti del calibro di Jamie Foxx nel suo progetto. La sceneggiatura è fenomenale”.

Chi è coinvolto Hanno clonato Tyrone?

hanno clonato le immagini del cast di film di Tyrone

Nella foto: Jamie Foxx, Teyonah Parris e John Boyega

A guidare il film di fantascienza in uscita c’è John Boyega, noto per il ruolo di Finn nell’ultima trilogia di Star Wars. Boyega interpreta Tyrone Fontaine, lo spacciatore di quartiere menzionato nella sinossi sopra. Boyega ha detto in un’intervista che era molto contento di lavorare su They Cloned Tyrone.

“Questo sono solo io che vado a casa per un po’. Come, questo è negli Stati Uniti Attacca il blocco per me. Sono solo più che entusiasta di vedere un piccolo cappuccio vivere un’esperienza aliena. Sono appena uscito da due tipi di progetti intensi. Inseguire Palmer Singolarità nuda…e poi quello di Steve McQueen Piccola ascia. Così Hanno clonato Tyrone è solo un’occasione per divertirmi… e rilassarmi.

Gli altri due membri principali del cast del film sono il premio Oscar Jamie Foxx, noto per i suoi ruoli in Ray, Django Unchained, Autista bambino, e altro ancora. Foxx interpreta Slick Charles, un conoscente di Fontaine e un procuratore di prostitute. Infine, Teyonah Parris interpreterà Yo-Yo, la migliore prostituta di Charles. Parris è nota per i suoi ruoli in Showtime’s Uomini pazzidi Netflix Cari Bianchi, e lei apparirà nel prossimo Candyman film e la serie Disney+ Wanda Vision.

hanno clonato lo screenshot di Tyrone Netflix

Immagine: Netflix

Leggi anche |  La seconda stagione di Bridgerton potrebbe arrivare su Netflix a marzo 2022 (Rumor)

Qual è lo stato di produzione? Hanno clonato Tyrone?

Produzione per Hanno clonato Tyrone è iniziato il 9 novembre 2020 nei Blackhall Studios, Atlanta. Le riprese dovrebbero durare per tutto l’inverno e concludersi il 29 gennaio. La produzione dovrebbe svolgersi anche a Cape Town, in Sud Africa.

A metà gennaio 2021, DailyMail è riuscito a raccogliere alcune prime inquadrature del film con i loro genitori che rivelano i costumi e il trucco degli attori.

hanno clonato tyrone bts foto 2

hanno clonato tyrone bts foto 1

hanno clonato tyrone bts foto 3

Immagini: Daily Mail / BackGrid

Non vedi l’ora Hanno clonato Tyrone su Netflix? Fatecelo sapere nei commenti in basso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui