“Fare una sequenza di combattimento è nelle mie ossa”- Prima di ‘Deadpool 3’, Ryan Reynolds ostenta le sue abilità di addestramento per il prossimo film MCU

0
1

Piscina morta 3 darà il via alla Marvel Phase 5 con alcuni degli altri enormi successi di successo in arrivo. Gli annunci ufficiali sui social media che le due star protagoniste, Ryan Reynolds e Hugh Jackman hanno postato un mese fa avevano già creato scalpore tra i fan. Tuttavia, non smettono mai di commercializzare il film nella sua misura a giorni alterni. Dopo le anticipazioni consecutive di Jackman sull’imminente MCU, ecco il Attore canadese di 46 anni che fornisce alcuni nuovi spunti sulla stessa cosa.

L’unico attore che ha le mani su quasi tutti i possibili affari del mondo è senza dubbio Ryan Reynolds. Dall’adesione al franchise NHL all’acquisto di questa seconda squadra sportiva fino all’apparizione glamour a sorpresa con sua moglie Blake Lively, fa tutto. E, naturalmente, la sua terza puntata di Piscina morta franchising è ai massimi storici. Di recente in un’intervista con Entertainment Weekly, la star ha preso in giro la sua formazione MCU in divenire di Piscina morta 3. Continua a leggere per sapere cosa ha detto.

Ryan Reynolds è tutto elogiato per se stesso sui set di Deadpool 3

Questa sarebbe la prima esibizione di debutto in MCU di Reynolds insieme al leggendario Wolverine di Hugh Jackman. Con Shawn Levy al posto di regista e Rhett Reese e Paul Wernick che tornano a scrivere la sceneggiatura, Reynolds sembra in forma per il suo ruolo dinamico nel film. Quindi, gettando luce su alcuni degli errori del film e dietro le quinte, Reynolds ci ha fornito un’illustrazione fantasiosa di cosa significhi averlo sul set.

Fare una scena di combattimento è nelle mie ossa”, ha sfoggiato la stella quando gli è stato chiesto dei programmi di allenamento. Prima di ciò, aveva spiegato come, dopo aver servito l’industria per oltre 20 anni, ora ha una buona padronanza dei ruoli dei supereroi.

Leggi anche |  Tutte le canzoni del film Netflix di Sofia Carson

LEGGI ANCHE: Ryan Reynolds prende in giro scherzosamente Hugh Jackman su come non è né il suo migliore amico né ha un talento immenso

L’allenamento per un film di supereroi è qualcosa che faccio da quando avevo 20 anni e ora ne ho 46,” ha affermato Reynolds. Ha anche aggiunto che a questo punto sceglie da solo e “memorizza molto velocemente”.

Tornando a terra, Reynolds ha raccontato le sue esperienze con i suoi errori. Il padre di quattro figli ha affermato che anche se commette un errore sul set, ha deciso di usarlo a proprio vantaggio. Insomma, non fa fatica a imparare dai propri errori. La star e i suoi co-protagonisti di alto livello stanno attualmente lavorando al tanto atteso progetto di prossima uscita. Faremo in modo di fornire gli ultimi aggiornamenti al più presto.

Cosa ne pensi dell’esperienza di Ryan Reynolds nei suoi film?

Il post “Fare una sequenza di combattimento è nelle mie ossa” – Prima di “Deadpool 3”, Ryan Reynolds sfoggia le sue abilità di addestramento per il prossimo film MCU è apparso per la prima volta su Netflix Junkie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui