Diana muore nella quinta stagione di The Crown?

0
5

*ATTENZIONE: spoiler in vista per la stagione 5 di The Crown*

Anche se potrebbero volerci alcune libertà con la verità per amore del dramma, The Crown di Netflix è, per la maggior parte, basato su eventi reali.

In quanto tali, gli spettatori esperti nella storia della famiglia reale avranno una buona idea di quali eventi verranno trattati in una nuova stagione.

La morte di Diana, Principessa del Galles, è un evento che ha sconvolto il mondo ed è visto come un momento chiave nel regno della Regina Elisabetta II.

Di conseguenza, c’è molto interesse su come e quando sarà trattato in The Crown, ma Diana muore nella quinta stagione o la sua morte arriverà in una fase successiva della serie?

La Corona | Trailer ufficiale della quinta stagione | Netflix

BridTV

11444

La Corona | Trailer ufficiale della quinta stagione | Netflix

https://i.ytimg.com/vi/Ej0vb8xhvbw/hqdefault.jpg

1124123

1124123

centro

13872

La morte di Diana

Diana è morta all’età di 36 anni il 31 agosto 1997, per le ferite riportate in un incidente d’auto nel tunnel del Pont de l’Alma a Parigi.

Nello schianto sono stati uccisi anche Dodi Fayed, il partner di Diana, così come l’autista, Henri Paul. Nel frattempo, un quarto occupante, la guardia del corpo Trever Rees-Jones, è stato l’unico sopravvissuto all’incidente.

Henri Paul aveva guidato velocemente per evitare un certo numero di veicoli dei paparazzi all’inseguimento e aveva perso il controllo dell’auto ad alta velocità. Diana è stata portata in ospedale ma è morta per le ferite riportate diverse ore dopo.

La morte di Diana ha scioccato le persone in tutto il mondo e si stima che 31,5 milioni di persone nel Regno Unito si siano sintonizzate per assistere al suo funerale il 6 settembre, mentre si stima che circa 2,5 miliardi di persone abbiano assistito in tutto il mondo.

Leggi anche |  La serie Netflix è stata rinnovata o cancellata?

La morte di Diana e le conseguenze sono eventi trattati nel film del 2006 The Queen, interpretato da Helen Mirren nei panni della regina Elisabetta II ed è stato anche scritto da Peter Morgan, che ora è lo showrunner di The Crown.

La corona © Netflix | Keith Bernstein

Diana muore nella quinta stagione di The Crown?

No, la morte di Diana non è trattata nella quinta stagione di The Crown.

La sequenza temporale della quinta stagione di The Crown inizia nel 1991 e dura sei anni fino alla metà del 1997, terminando con l’elezione di Tony Blair a giugno e il trasferimento di Hong Kong in Cina che è stato completato il 1 luglio.

Poiché la morte di Diana non è avvenuta fino al 31 agosto, gli eventi della quinta stagione non riescono a coprire l’incidente.

Tuttavia, poiché The Crown è già stato rinnovato per una sesta stagione, possiamo aspettarci che la morte di Diana e le conseguenze appariranno nei primi episodi della sesta stagione, insieme alla sua breve relazione amorosa con il produttore cinematografico Dodi Fayed, iniziata nel luglio 1997.

La sesta e ultima stagione di The Crown completerà gli anni ’90 esplorando anche il ruolo della monarchia nei primi anni 2000.

La corona © Netflix

Eventi importanti nella stagione 5

Sebbene la morte di Diana non avvenga nella quinta stagione di The Crown, la nuova stagione è ricca di drammi e intrighi lungo la strada.

Un problema ricorrente per tutta la stagione è lo stato dell’invecchiamento del Royal Yacht Britannia, che necessita di riparazioni o sostituzioni urgenti. Tuttavia, il nuovo governo laburista di Tony Blair decide di non rinnovare o sostituire lo yacht con denaro pubblico, rendendo il viaggio a Hong Kong per il trasferimento di potenza il suo ultimo uso ufficiale prima che venga ufficialmente dismesso nel dicembre 1997.

Leggi anche |  Quando Millie Bobby Brown rabbrividì guardando la sua bella "patata" da giovane

Il crollo dell’Unione Sovietica nel 1991 è uno dei più grandi momenti politici del secolo scorso e quindi non sorprende che sia presente nella nuova stagione con la regina in visita anche in Russia nel 1994 per incontrare il presidente Boris Eltsin.

Più vicino a casa, la regina battezza l’anno 1992 il suo “annus horribilis”, una frase latina che significa “anno orribile”, grazie a numerosi scandali in corso e un incendio al Castello di Windsor.

La tensione è diffusa all’interno della famiglia reale poiché si verificano diversi divorzi, tra cui quello di Carlo e Diana nel 1996, mentre il pubblico mette anche in dubbio il ruolo della monarchia con l’avvicinarsi del 21° secolo.

E, naturalmente, la stagione 5 di The Crown si conclude con l’elezione di Tony Blair e del partito laburista, nonché il trasferimento di Hong Kong ai cinesi, che è dove si conclude l’episodio 10.

La corona © Netflix

La quinta stagione di The Crown è ora disponibile per lo streaming su Netflix dopo essere stata rilasciata mercoledì 9 novembre 2022.

Mostra tutto

In altre notizie, perché Jefferson Grieff ha ucciso sua moglie in Inside Man?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui