Di cosa parla la serie Netflix Fakes? Fakes è basato su una storia vera?

0
248

A tutti i ragazzi che ho amato prima l’attrice Emilija Baranac collabora Grande esercito star Jennifer Tong per portarci un nuovo buffo ed esilarante dramma poliziesco YA su due migliori amici che costruiscono uno dei più grandi imperi di identità false del paese e successivamente perdono tutto. Falsi uscirà presto su Netflix e questo gioiello canadese potrebbe diventare uno dei tuoi nuovi programmi preferiti.

Con solo dieci episodi ariosi e frenetici, Falsi ci porta in un vortice con Becca (Tong) e Zoe (Baranac) mentre iniziano la loro impresa criminale con l’assistenza di un conoscente di nome Tryst (Il 100 protagonista Richard Harmon). Ma cos’è esattamente Falsied è basato su una storia reale?

Di cosa parla la serie Netflix Fakes?

Questa serie drammatica di 10 episodi di mezz’ora YA segue due migliori amici che entrano modo sopra le loro teste quando iniziano a produrre e vendere carte d’identità false per i loro amici e colleghi.

L’intero spettacolo usa un sacco di sfacciato, rottura del quarto muro, e non sai mai veramente chi sta dicendo tutta la verità. Falsi fa molto affidamento sull’inaffidabile tropo del narratore, mostrando spesso versioni completamente diverse dello stesso evento per mostrare quanto possa essere difficile tenere traccia di chi ha detto cosa e chi ha avviato l’intera pratica illegale in primo luogo.

Da Netflix, “FAKES è la storia di due migliori amici che costruiscono accidentalmente uno dei più grandi imperi di identità false del Nord America. Si trasferiscono in un attico in centro, hanno più contanti di quanti ne sappiano fare, e poi vengono perquisiti dai federali. Uno di loro va in galera, l’altro no. Questa è la storia del loro ultimo tradimento, raccontata attraverso ciascuno dei loro punti di vista con regolari interruzioni del quarto muro. Questa è una commedia drammatica con due narratori inaffidabili che sono entrambi in competizione per l’ultima parola”.

Leggi anche |  Elenco degli spettacoli Netflix con spin-off internazionali su Netflix

La serie Netflix Fakes è basata su una storia vera?

nell’universo, Falsi è pubblicizzata come una storia vera, una specie di. Il disclaimer di apertura dice: “in parte è successo davvero, ma legalmente ci siamo inventati tutto”. Per quanto ne sappiamo, lo spettacolo non è basato su una vera impresa criminale.

Fakes è basato su un libro?

No, Falsi non è basato su un libro. Sembra essere basato su un’idea per la storia del creatore David Turko (suora guerriera).

Falsi la prima stagione inizierà lo streaming su Netflix domani, 2 settembre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui