Dead To Me rende omaggio a Ed Asner nella premiere della terza stagione

0
12

La serie Netflix Dead To Me è stata lontana dai nostri schermi per oltre due anni, il che significa che c’è stata molta eccitazione intorno al suo eventuale ritorno.

La nuova stagione è stata presentata per la prima volta il 17 novembre con Jen e Judy che sono tornate subito in azione dopo il cliffhanger dell’incidente automobilistico della seconda stagione.

Ma nonostante l’entusiasmo per il ritorno di Dead To Me, la serie si è presa un momento per fermarsi alla fine della premiere della terza stagione mentre rendeva omaggio a Ed Asner.

Dead to Me: Stagione 3 | Rimorchio ufficiale | Netflix

BridTV

11583

Dead to Me: Stagione 3 | Rimorchio ufficiale | Netflix

https://i.ytimg.com/vi/qdV6mkm2bAg/hqdefault.jpg

1186796

1186796

centro

13872

Dead To Me rende omaggio a Ed Asner

Una volta che gli eventi del primo episodio della terza stagione si sono conclusi, Dead To Me si è preso un momento per rendere omaggio al defunto attore Ed Asner.

Poco prima che iniziassero i titoli di coda dell’episodio, la serie ha reso omaggio con un intertitolo che diceva semplicemente:

“In memoria di Ed Asner”.

Morto per me © Netflix

L’illustre carriera di Ed Asner

Nato a Kansas City nel novembre 1929, Ed Asner è diventato un attore molto amato dopo aver fatto il suo debutto sullo schermo nel 1957.

Sono seguiti più di 400 ruoli in film e TV, con lui che è diventato famoso per il suo personaggio Lou Grant in The Mary Tyler Moore Show e successivamente per la sua serie.

Alcuni degli altri ruoli degni di nota di Ed Asner sono arrivati ​​in film come Pixar’s Up nei panni del burbero Carl Fredricksen, nei panni di Babbo Natale in Elf, nel western con John Wayne El Dorado, The Bronx Zoo, Thunder Alley e persino Cobra Kai, dove ha interpretato il personaggio Sid Weinberg nelle stagioni 1 e 3.

Leggi anche |  Taron Egerton Netflix Movie 'Carry On': cosa sappiamo finora

Ed ha anche prestato i suoi iconici talenti vocali a numerosi ruoli, in particolare la serie animata Gargoyles e la serie Spider-Man del 1994 in cui ha doppiato J. Jonah Jameson.

Nel corso della sua illustre carriera, Ed è stato nominato per innumerevoli premi per il suo lavoro, vincendo in particolare cinque Golden Globe e ben sette Primetime Emmy Awards.

Ed è deceduto all’età di 91 anni per cause naturali il 29 agosto 2022 e la sua morte è stata accolta con uno sfogo d’amore da parte di fan e colleghi attori.

Morto per me © Netflix

Chi ha interpretato in Dead To Me?

Ed Asner ha interpretato il personaggio di Abe Rifkin nella prima stagione di Dead To Me.

Abe era un residente della casa di cura dove Judy lavorava e la coppia condivideva uno stretto legame, spesso aiutandosi a darsi consigli l’un l’altro.

Il personaggio è apparso solo nella prima stagione, tuttavia, poiché Abe è morto nel nono episodio, I Have To Be Honest.

Abe è morto fuori dallo schermo, ma la sua morte è stata particolarmente strappalacrime poiché Judy non è stata in grado di salutare definitivamente.

Morto per me © Netflix | Lara Solanki

La stagione 3 di Dead To Me è ora disponibile per lo streaming su Netflix dopo essere stata rilasciata giovedì 17 novembre 2022.

Mostra tutto

In altre notizie, quanti episodi in The Santa Clauses? Programma di rilascio confermato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui