Cosa è successo a Jeffrey Dahmer e come è morto?

0
1451

*AVVERTENZA: contenuto di natura inquietante in arrivo*

Netflix è diventata la casa delle vere storie di criminalità negli ultimi anni e mentre la maggior parte delle sue offerte sono documentari, il loro ultimo arrivo assume la forma di un dramma agghiacciante.

Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story descrive in dettaglio le azioni malvagie di uno dei serial killer più famosi d’America con Evan Peters che assume il ruolo del personaggio principale.

Con l’arrivo della nuova serie, l’interesse per il serial killer è aumentato, ma cosa è successo esattamente a Jeffrey Dahmer, come è stato catturato e come è morto?

Dahmer- Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer | Trailer ufficiale 1 | Netflix

BridTV

11321

Dahmer- Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer | Trailer ufficiale 1 | Netflix

https://i.ytimg.com/vi/NVHHs-xllqo/hqdefault.jpg

1102340

1102340

centro

13872

Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story data di uscita e anteprima della trama

Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story è arrivato su Netflix mercoledì 21 settembre 2022.

La serie limitata di 10 episodi racconta la storia di Jeffrey Dahmer che, tra il 1978 e il 1991, tolse la vita a 17 vittime innocenti, dopo di che avrebbe usato i loro corpi per atti sessuali, mangiato i loro resti o conservato parti del corpo nella sua appartamento.

Oltre alle agghiaccianti azioni di Dahmer, la serie esplora anche le vite delle sue vittime e l’impatto che le sue azioni hanno avuto sulle loro comunità che hanno dovuto affrontare il razzismo sistemico e i fallimenti istituzionali che hanno contribuito a perpetuare la follia omicida.

Dahmer – Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer © Netflix | Ser Baffo

Cosa è successo a Jeffrey Dahmer?

Dopo 13 anni di folli omicidi, Jeffrey Dahmer è stato finalmente arrestato dalla polizia di Milwaukee il 22 luglio 1991.

Leggi anche |  "Young Wallander" Stagione 2: data di uscita di Netflix e cosa sappiamo finora

La notte del suo arresto, Dahmer aveva invitato la 32enne Tracy Edwards a tornare nel suo appartamento, ma dopo che Edwards alla fine si era insospettito del comportamento di Dahmer, è riuscito a scappare quando l’attenzione di Dahmer si è concentrata altrove.

Edwards ha fermato due agenti di polizia di Milwaukee che lo hanno accompagnato di nuovo all’appartamento dove hanno scoperto fotografie polaroid delle vittime smembrate di Dahmer e in seguito hanno trovato una sfilza di parti del corpo e teschi conservati e due scheletri interi in tutta la proprietà.

Dopo il suo arresto, Dahmer ha ammesso le sue azioni omicide quando è stato interrogato dalla polizia e in seguito si è dichiarato colpevole di 15 capi di omicidio.

Il processo di Dahmer è iniziato il 30 gennaio 1992 ed è durato due settimane mentre il suo stato mentale era oggetto di molti dibattiti, con lui alla fine dichiarato abbastanza sano di mente da capire la gravità delle sue azioni.

Il 17 febbraio 1992, Dahmer è stato condannato a 15 ergastoli per i 15 omicidi di cui si è dichiarato colpevole, evitando la pena di morte poiché era stata bandita nel Wisconsin nel 1853.

Tre mesi dopo la sua condanna originale, Dahmer è stato estradato in Ohio dove si è dichiarato colpevole di un sedicesimo omicidio, aggiungendo alla sua condanna un’ergastolo in più.

Dopo essere stato condannato, Dahmer fu incarcerato presso il Columbia Correctional Institution nel Wisconsin fino alla sua morte, avvenuta il 28 novembre 1994.

Dahmer – Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer © Netflix

Come è morto Jeffrey Dahmer?

Jeffrey Dahmer è stato ucciso da un altro detenuto al Columbia Correctional Institution, Cristopher Scarver.

Leggi anche |  Boyd Holbrook del Sandman età, altezza, Instagram, moglie, ruoli

La mattina del 28 novembre 1994, Dahmer – insieme ai detenuti Jesse Anderson e Christopher Scarver – è stato lasciato senza supervisione nelle docce della palestra della prigione mentre conduceva i dettagli di lavoro.

Come illustrato nell’episodio 10 della serie Netflix, Dahmer è stato attaccato da Scarver con una sbarra di metallo ed è stato trovato sul pavimento delle docce dopo essere stato colpito alla testa e al viso.

Dahmer è stato portato d’urgenza al vicino ospedale ma è stato dichiarato morto un’ora dopo.

Anche il collega detenuto, Anderson, è stato vittima dell’attacco di Scarver ed è morto per le ferite riportate due giorni dopo in ospedale.

Scarver è stato condannato ad altre due ergastoli per gli omicidi mentre il corpo di Dahmer è stato cremato e le sue ceneri inviate ai suoi genitori.

Dahmer – Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer © Netflix

Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story è ora disponibile per lo streaming su Netflix dopo il rilascio mercoledì 21 settembre 2022.

Mostra tutto

In altre notizie, cosa significa BBY in Andor? Spiegazione del periodo di Star Wars

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui