Come Rachel Lee di Bling Ring ha cambiato la sua vita dopo 16 mesi di prigione

0
16

Netflix ha rilasciato le docuserie Anello Bling: Rapina a Hollywood basato sui famigerati furti con scasso di Rachel Lee, Nick Prugo, Alexis Neiers, Courtney Ames e Diana Tamayo che hanno colpito celebrità come Paris Hilton, Orlando Bloom e altri.

Il gruppo è diventato famoso per aver rubato fino a 3 milioni di dollari in contanti e effetti personali dalle A-listers di Hollywood, osserva US Weekly. Alcune delle vittime famose erano pirati dei Caraibi stella Orlando, Cattive ragazze la fama Lindsay Lohan e la personalità televisiva Audrina Patridge.

Secondo il Museo del crimine, la prima vittima del loro furto con scasso è stata Paris Hilton. Si sono intrufolati a casa sua nel dicembre 2008.

Nick è stato il primo membro del gruppo ad essere arrestato. Dopo la sua confessione, Diana, Courtney e Alexis sono stati presi in custodia e accusati di furto con scasso in casa.

I loro famigerati furti con scasso hanno ispirato il film del 2013 L’Anello Blingcon Emma Watson.

Impossibile caricare questo contenuto

Vedi altro

Visualizza Tweet

Rachel Lee, membro dei Bling Ring, è stata arrestata nel 2010

Secondo Vanity Fair, Rachel Lee è una coreana-americana cresciuta a Calabasas, in California. Lei e Nick Prugo si sono incontrati nel 2006 ed erano compagni di classe a Indian Hills, una scuola superiore nel ricco quartiere di Agoura Hills di Los Angeles.

Gli adolescenti, legati alla moda, si sono presto trovati a rubare ai più ricchi di Los Angeles.

Secondo CBS News, Rachel è stata arrestata nel 2010. È stata incriminata per tre capi di imputazione per furto con scasso di primo grado per aver rubato dalle sontuose case di Paris Hilton, Lindsay Lohan e Audrina Patridge, secondo The Cinemaholic.

Fox News ha riferito di non aver contestato un conteggio relativo al furto con scasso a casa di Audrina nel 2009.

Nonostante sia stata condannata a quattro anni in una struttura correzionale statale, Rachel è stata rilasciata in libertà vigilata dopo soli 16 mesi.

Come Rachel ha cambiato la sua vita dopo la pena detentiva

L’allenatore della prigione di Rachel, Wendy Feldman, ha precedentemente detto alla colonna Pop Tarts di FOX411 che ha iniziato attivamente a frequentare la terapia mentre aspettava la sua giornata in tribunale. È anche diventata completamente sobria e si è avvicinata molto a sua madre.

Rachel ha riconosciuto il suo ruolo nei furti con scasso e si è presa la piena responsabilità delle sue azioni.

In un’intervista con US Weekly nel 2018, Rachel ha detto: “Da adolescente, stavo inseguendo l’amore nei posti sbagliati e quando ho capito che era troppo tardi ed ero in prigione”.

Ha continuato dicendo che il suo periodo in prigione era una “benedizione sotto mentite spoglie” e ha affermato che era “la cosa migliore che le fosse mai capitata”.

“Mi ha fatto capire che puoi fidarti di te stesso solo alla fine della giornata”, ha detto allo sbocco. “Se avessi potuto rifare tutto da capo avrei fatto le scelte giuste invece di quelle sbagliate. Sarei cambiato molto”.

Rachel ha anche rivelato di aver incontrato Emma Watson, che ha recitato nel film del 2013 L’Anello Blingin un bar durante il Super Bowl 2017.

“Mi sono avvicinato a lei e le ho detto: ‘Ciao, mi chiamo Rachel. Volevo solo presentarmi perché eri in un film basato sulla mia vita. In realtà ho avuto la possibilità di lavorare al film, ma in quel momento non mi sentivo a mio agio’”, ha ricordato all’epoca.

“E lei (Emma) tese la mano e disse: ‘È un piacere conoscerti’”. Rachel ha detto dell’incontro.

US Weekly osserva che nell’ottobre 2018, l’ex membro di Bling Ring, che sembra aver cambiato la sua vita, si è diplomata alla scuola di cosmetologia per acconciature. Secondo quanto riferito, sta anche lavorando alla sceneggiatura di un dramma televisivo.

Netflix pubblica Bling Ring: Hollywood Heist

La nuova docuserie Netflix è stata rilasciata mercoledì 21 settembre e presenta due ex membri di Bling Ring: Nick e Alexis.

Tra il 2008 e il 2009, il gruppo di adolescenti e ventenni aveva rubato circa 3 milioni di dollari di abiti firmati, gioielli e contanti dalle star di Hollywood.

La serie intervista solo una delle vittime, Audrina Patridge.

Lo spettacolo contiene rievocazioni basate su atti giudiziari, rapporti della polizia e “conti di prima mano contrastanti”, menzionano all’inizio.

Anello Bling: Rapina a Hollywood ricorderà agli spettatori il film del 2013, Il vero anello Blingdiretto da Sofia Coppola, e utilizza anche scene del film.

Mostra tutto

In altre notizie, come aggiungere il widget Distance Apart alla schermata di blocco con iOS 16

Leggi anche |  La star di "Resident Evil" Ella Balinska rivela la sua attuale ossessione per Netflix ed è decisamente sorprendente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui