Rivelate le modalità grafiche di God of War Ragnarok su PS5 e PS4

0
11

Dio della guerra Ragnarök offre quasi tante modalità grafiche quante sono le divinità e le dee norrene, come ha rivelato lo sviluppatore Santa Monica Studio mercoledì sera su Twitter. Ci sono più opzioni disponibili nella versione PlayStation 5 rispetto a PlayStation 4 e, se vuoi ottenere la migliore esperienza possibile, dovrai collegare la tua PS5 a una TV all’avanguardia. Fortunatamente, un certo numero di membri dello staff di Polygon ha giocato Dio della guerra Ragnarök nelle ultime due settimane, quindi mentre la nostra analisi tecnica completa sarà presto disponibile, possiamo darti alcuni rapidi pensieri su come scegliere dall’ampia gamma di impostazioni grafiche.

Cominciamo con la versione PS5, che offre due modalità grafiche: “Favor Resolution” (che dà priorità alla qualità dell’immagine rispetto al frame rate) e “Favor Performance” (l’impostazione predefinita, che dà priorità al frame rate rispetto alla qualità dell’immagine). C’è anche un interruttore “High Frame Rate Mode” separato, che sarà disponibile solo se la tua console è collegata a un display che ha una porta HDMI 2.1 e un pannello a 120 Hz. E se la tua TV supporta anche la frequenza di aggiornamento variabile (VRR), la funzione HDMI 2.1 funzionerà automaticamente Dio della guerra Ragnarök fintanto che lo hai abilitato nelle impostazioni di sistema di PS5.

Ci sono meno opzioni su PS4, poiché la console di ultima generazione non supporta VRR o HFR. Le suddette modalità Favor Resolution e Favor Performance sono disponibili solo quando si gioca su PlayStation 4 Pro. La PS4 di lancio e il modello slim non hanno alcuna impostazione grafica.

Immagine: Santa Monica Studio/Twitter

Ecco una ripartizione completa della risoluzione, che spesso varia, da allora Dio della guerra Ragnarök utilizza il ridimensionamento dinamico della risoluzione per mantenere la frequenza dei fotogrammi di destinazione nella maggior parte delle modalità e la frequenza dei fotogrammi per ciascuna delle opzioni:

Leggi anche |  Aggiornamento Skyrim 1.001.005 Nuove note sulla patch

Favorisci la modalità Performance (PS5)

  • modalità standard: Risoluzione 1440p-2160p a 60 fps bloccati
  • modalità frame rate elevato: 1440p @ sbloccato 60 fps
  • Modalità HFR con VRR abilitato: 1440p @ sbloccato 60 fps

Modalità risoluzione favore (PS5)

  • modalità standard: 2160p (4K nativo) @ bloccato a 30 fps
  • Modalità HFR: 1800p-2160p @ bloccato 40 fps
  • Modalità HFR con VRR abilitato: 1800-2160p @ sbloccato 40 fps

Favorisci la modalità Performance (PS4 Pro)

  • 1080p-1656p @ sbloccato 30 fps

Modalità risoluzione favorita (PS4 Pro)

  • 1440p-1656p @ bloccato 30 fps

PS4 standard

Tecnicamente c’è un’altra situazione disponibile, un rappresentante della Sony ha detto a Polygon la scorsa settimana, dopo che abbiamo chiesto: se stai giocando alla versione PS4 di Dio della guerra Ragnarök su una PS5 tramite compatibilità con le versioni precedenti, otterrai la risoluzione della modalità qualità di PS4 Pro (da 1440p a 1656p), ma con prestazioni raddoppiate a 60 fps bloccati.

Dopo aver trascorso decine di ore combinate con la versione PS5 di Dio della guerra Ragnarök qui a Polygon, possiamo consigliare inequivocabilmente la modalità Favor Performance, indipendentemente dalla configurazione della tua TV. In un gioco d’azione come questo, con battaglie con i boss che riempiono lo schermo e combattimenti impegnativi, i vantaggi in termini di fluidità e reattività di un frame rate di 60 fps sono innegabili. E sebbene la risoluzione scenda dal 4K nativo della modalità di risoluzione a un minimo di 1440p nella modalità prestazioni, la qualità dell’immagine rimane quasi altrettanto elevata; il compromesso qui è un gioco da ragazzi.

La modalità prestazioni PS5 da sola è un modo fantastico di giocare Dio della guerra Ragnarök, ma se hai un display HDMI 2.1 che supporta HFR (cioè ingresso 4K/120 Hz) e VRR, quella combinazione offre l’esperienza definitiva. L’abilitazione dell’HFR consente di eseguire il gioco a 1440p e rimuove il limite di 60 fps e VRR elimina qualsiasi vibrazione sincronizzando la frequenza di aggiornamento del display con la frequenza dei fotogrammi. Ciò ti consente di goderti il ​​gioco con frame rate che in genere rientrano nell’intervallo 80-90 fps: è la strada da percorrere, se riesci a farlo oscillare.

Leggi anche |  Arte AI e giochi da tavolo: i vantaggi e le sfide etiche

Per saperne di più, puoi leggere il nostro Dio della guerra Ragnarök rivedere ora. E tieni d’occhio la nostra analisi tecnica dettagliata che confronta le varie modalità grafiche su PS5.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui