Nintendo chiarisce la confusione sul nome di Zelda: Tears of the Kingdom

0
18

Nintendo ha annunciato il titolo ufficiale dell’attesissimo sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild martedì. Verrà chiamato il prossimo gioco principale di Zelda The Legend of Zelda: Tears of the Kingdome sebbene suoni drammatico, ha lasciato i fan con una domanda: quali lacrime sono?

Principalmente, come dovremmo leggere o pronunciare “lacrime”? Potrebbe essere letto come “lacrime”, come nel piangere o nel versare una lacrima, o come “lacrime”, come nello strappare un pezzo di carta.

Venerdì, Nintendo ha chiarito che il nome del gioco dovrebbe essere letto come “lacrime”, come in pianto, ha riferito Eurogamer. Quindi, ecco qua. Forse ci faremo strada singhiozzando in questo gioco di Zelda.

Al di là di questo particolare mistero, il gioco sta già suscitando intrighi poiché i fan desiderosi hanno inventato un sacco di teorie basate su tutti i trailer del gioco.

The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom L’uscita è prevista per maggio 2023 per Nintendo Switch.

Leggi anche |  Fai attenzione agli spoiler di Splatoon 3: i filmati della campagna e i combattimenti con i boss sono trapelati online

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui