Marvel Snap è un gioco di carte più accessibile

0
12

Scatto Marvel rimuove uno dei più grandi ostacoli che mi impedisce di giocare a carte: tutta una serie di regole complesse che devo imparare prima di poter iniziare a giocare. Non è quello meraviglia Affrettato non è complesso — lo è. Ma quella complessità viene rivelata lentamente, grazie a una lunga ma abilmente mascherata serie di abbinamenti di tutorial.

A livello di faccia, Marvel Snap è un gioco molto semplice, che rende facile entrare senza alcuna conoscenza preliminare: devi solo vincere almeno due posizioni su tre sul tabellone facendo aumentare i numeri. Se giochi carte in un luogo con un numero di attacco più alto del tuo avversario, vinci quel luogo. Oltre a questa semplice premessa, Second Dinner si è intrufolato nella complessità in modi intelligenti, introducendo lentamente i giocatori a carte e meccaniche più complesse. Sono rimasto sbalordito da quanto velocemente ho iniziato a sentirmi una mente portatrice di carte.

Il modo in cui Second Dinner lo fa Scatto Marvel consiste nell’usare ore di giochi bot, almeno fino al livello 30, per introdurre nuove meccaniche. Inizi con un mazzo pre-costruito che è relativamente piccolo a 12 carte e guadagni più carte giocando. In questi primi giochi, è facile vincere anche se stai solo prestando attenzione ai livelli di potenza, che sono i numeri che si sommano per farti guadagnare una vittoria in ciascuna delle tre posizioni sul tabellone. Avere uno spazio per giocare con carte più semplici e imparare come funzionano attraverso tentativi ed errori, senza troppe conseguenze, è essenziale e sembra di saltare i noiosi passaggi dell’apprendimento, perché stai solo giocando. E i giochi sono veloci con solo sei turni per round, il che significa che puoi giocare molti giochi nelle prime fasi prima di passare ai giocatori umani.

Leggi anche |  Assassin's Creed Valhalla non riceve il nuovo gioco plus nell'aggiornamento finale

Di tanto in tanto compaiono nuove carte nei mazzi dei tuoi avversari mentre stai facendo progressi anche sbloccando le tue. È un ritmo facile per conoscere le carte e cosa fanno prima di giocarle tu stesso. C’è un sacco di varianza all’interno delle carte stesse e le posizioni giocabili espandono anche ciò che è possibile per la strategia. Al loro interno, tuttavia, ognuna di queste carte ha una cosa importante in comune, ovvero che hanno tutte requisiti di potenza ed energia. Oltre a ciò, le carte possono avere abilità o effetti speciali differenti elencati in fondo. È facile capire come funzionano queste carte; la parte più difficile è imparare a farli funzionare per farti vincere.

Scatto Marvel elimina gran parte dell’eccesso nei giochi di carte e colpisce proprio nell’area che rende divertenti i giochi di carte. La seconda cena ha riflettuto molto su cosa lasciarsi alle spalle. Lo sviluppatore Ben Brode, noto per il suo lavoro sul gioco di carte di grande successo di Blizzard Entertainment Heartstoneha discusso la decisione di mantenere Scatto Marvel semplice. Uno di quei modi era mantenere i mazzi piccoli.

“La costruzione di mazzi è una delle cose più difficili da fare per i giocatori nei giochi di carte”, ha scritto Brode su Twitter. Ma, ha aggiunto, un mazzo più piccolo in genere significa meno varianza. La squadra ha rimosso l’opzione per un “mulligan”, che permetterebbe ai giocatori di pescare una nuova mano, per risolvere il problema: devi giocare con le carte con cui inizi. Questo ti fa pensare in modo creativo, soprattutto se sei bloccato fuori da alcuni turni a causa dei livelli di energia.

Leggi anche |  Uno dei ceppi di influenza stagionale più comuni potrebbe essersi estinto a causa del Covid

“Non c’è ‘tempo’ dentro Affrettato”, ha continuato Brode. “Non ‘perdi il controllo del tabellone’ non giocando una carta in anticipo. Potrebbe non essere il massimo, ma di certo non sei condannato”.

Insieme a Scatto MarvelLe piccole mani e la mancanza di mulligan, le posizioni sul tabellone sono particolarmente importanti: creano un caos imparziale. È la fortuna del sorteggio, il che rende le cose ancora giuste quando impilate contro il tuo particolare mazzo. Non c’è molto da perdere se perdi una partita, il che ti incentiva a scherzare con il modo in cui le carte funzionano tra loro e con quelle posizioni. La cosa peggiore che potrebbe succedere è che perdi qualche minuto e forse qualche cubetto. (I cubi sono usati per salire di livello, ma non si attivano finché non hai giocato per un po’.)

Non sono mai stato così coinvolto in un gioco di carte prima, ed è perché imparo davvero qualcosa da ogni gioco: un nuovo modo di giocare una carta che non avevo considerato, o come usare una posizione a mio vantaggio, anche se quelle lezioni vengono in perdita. Non è terribile perdere, sapendo che posso facilmente giocare un bel po’ di partite in più senza che sia un grande impegno di tempo. Il fatto è, però, che è così fa ti senti davvero bene per vincere, soprattutto quando hai fatto una mossa strana che non avrebbe dovuto funzionare. Posso facilmente immaginare il mio avversario meravigliarsi di quanto siano state intelligenti le mie mosse, anche se è proprio quello che sta succedendo nella mia mente.

Leggi anche |  Chi è la fidanzata di Casey Affleck?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui