Lo sviluppatore di The Last of Us Part One non rivendica alcun crunch per il remake

0
53

Il remake di The Last of Us Part 1 è diventato oro oggi, con uno sviluppatore che ha affermato che non c’era bisogno di “sgranocchiare” per finire il progetto.

Il termine è stato coniato per quando uno studio utilizza gli straordinari obbligatori durante lo sviluppo di un gioco.

Rapporti in passato hanno suggerito di raddoppiare la durata delle settimane lavorative per aiutare a finire un progetto in tempo.

L’ultimo di noi parte I | Annuncio trailer

BridTV

10388

L’ultimo di noi parte I | Annuncio trailer

1029667

1029667

centro

13872

The Last of Us Part One Dev “Non aveva bisogno di scricchiolare”

Dopo aver rivelato che The Last Of Us Part One era diventato oro oggi, un Naughty Dog ha rivelato i propri sentimenti sul prodotto finito. Anthony Vaccaro, Principal Environment Artist di Naughty Dog, ha condiviso su Twitter che TLOU1 è diventato oro senza l’uso del crunch.

Il messaggio completo di Vaccaro spiega: “Questa è la prima volta nella mia carriera di 13 anni, in più studi, che non avevo bisogno di sgranocchiare per finire un gioco.

“Si sente bene, davvero bene. Soprattutto colpendo la stessa barra di qualità di TLOU2. Più lavoro da continuare, ma orgoglioso dei grandi cambiamenti fino ad ora per rendere lo studio più sano”.

Impossibile caricare questo contenuto

Vedi altro

Naughty Dog è conosciuto come uno dei più grandi nomi del settore quando si tratta di creare esperienze AAA per giocatore singolo sulla piattaforma PlayStation. Ma a seguito di una serie di rapporti che evidenziavano i processi di sviluppo di alcuni dei suoi giochi più recenti, il co-presidente di Naughty Dog Neil Druckmann ha condiviso una dichiarazione sull’argomento della cultura crunch, dicendo a Game Informer nel 2021:

Leggi anche |  Ashly Burch su Tiny Tina's Wonderlands: "Non mi aspettavo la storia che hanno raccontato"

“Ognuno ha una definizione diversa di cosa significhi crunch. E immagino che per noi pensiamo a come ci prendiamo cura del benessere dei nostri colleghi e di tutti coloro che lavorano in Naughty Dog, che è una combinazione di quante ore lavori e quanto stress sei sensazione, che si tratti di qualcosa che sta succedendo in ufficio oa casa. Scopriamo che non esiste una soluzione adatta a tutti. Ognuno ha una situazione unica che potrebbe essere necessario affrontare”.

The Last Of Us Part 1 verrà lanciato entro la fine dell’anno, con il gioco che diventa oro un indicatore precoce del fatto che non mancherà il 2 settembre 2022. Questo sarà quando verrà lanciato su console PlayStation 5, con un ulteriore lancio previsto per PC dopo.

In altre notizie, quando è TennoCon 2022 e a che ora finisce il conto alla rovescia di Warframe?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui