La nuova ondata di assegni blu di Twitter sta seminando il caos

0
6

Martedì, gli account Twitter Blue hanno iniziato a essere pubblicati. Twitter Blue è il nuovo servizio in abbonamento della piattaforma, che costa $ 7,99 al mese e garantisce agli utenti meno pubblicità e il caratteristico segno di spunta blu sul proprio account. Quel segno di spunta era un segno che il proprietario dell’account era quello che dicevano di essere; ora è uno status symbol acquistabile.

Sorprendendo assolutamente nessuno, questa funzione ha portato immediatamente al caos, alla disinformazione e al caos quando gli utenti di Twitter Blue hanno deciso di piegare i propri assegni pubblicando false notizie piccanti. Uno dei primi esempi è stato un post di “RockstarGamse” che pubblicizzava un imminente Grand Theft Auto 6 vetrina. Il post è stato rapidamente distrutto, ma è stato seguito da un’ondata di account che facevano scherzi simili.

Twitter ha compiuto alcuni sforzi per combattere gli account verificati che condividono notizie false, inclusa la sospensione dell’account Nintendo falso, ma non è del tutto chiaro come la società impedirà effettivamente la disinformazione.

Leggi anche |  Il nuovo elemento Dendro di Genshin Impact è stato rivelato nel nuovo trailer

Mercoledì mattina è stato aggiunto un secondo contrassegno “ufficiale” ad alcuni conti, comprese le principali pubblicazioni, conti aziendali e cifre importanti. Ma le scelte per chi ha ricevuto il marchio “ufficiale” sono apparse dall’esterno incoerenti. Ed è stato rimosso rapidamente e senza tante cerimonie poco dopo il suo lancio, con Elon Musk che ha twittato di aver ucciso la funzione. Mercoledì pomeriggio, Twitter Support ha twittato che stava “perseguendo aggressivamente l’imitazione e l’inganno”.

Gli utenti di Twitter possono anche fare clic sul segno di spunta blu, che specificherà se è stato concesso da Twitter o acquistato come parte di un abbonamento Twitter Blue. Tuttavia, è chiaro che questi tentativi limitati non impediscono agli ambiziosi poster di merda di creare false missive aziendali (e causando mal di testa a tutti nel processo).

Pertanto, la navigazione su Twitter dovrebbe essere eseguita con un buon grado di cautela. È come se ogni giorno fosse il pesce d’aprile adesso, quindi quel nuovo fantastico annuncio o un’immagine scioccante potrebbe provenire solo da una persona a caso con otto dollari di riserva. Se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è, ed è probabile che l’account Nintendo ufficiale non pubblicherà presto Mario che stordisce i suoi fan.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui