Il proprietario di Magic: The Gathering, Hasbro, sta “uccidendo la sua oca d’oro” analista

0
19

Un analista della Bank of America afferma che Hasbro sta “distruggendo il valore a lungo termine” di Magia: The Gathering sovrastampando le carte. Il terribile avvertimento è stato accompagnato da un doppio downgrade delle azioni Hasbro – da “buy” a “underperform” – poiché la sua valutazione è scesa di oltre il 5% prima dell’inizio delle negoziazioni lunedì.

“Hasbro sta sovraproducendo Magia carte che ha sostenuto i risultati recenti”, ha scritto l’analista di ricerca Jason Haas. “I prezzi delle carte stanno scendendo, i negozi di giochi stanno perdendo soldi, i collezionisti stanno liquidando e i grandi rivenditori stanno tagliando gli ordini”.

Hasbro ha recentemente pubblicizzato le prestazioni della sua business unit Wizards of the Coast, che include Magia così come il gioco di ruolo da tavolo Dungeons & Dragons. Haas lo osserva Magia da solo rappresenta circa il 15% delle entrate annuali di Hasbro e circa il 35% delle sue entrate annuali. Le vendite del gioco di carte collezionabili sono quasi raddoppiate durante la pandemia e Hasbro ha incoraggiato tale crescita con ulteriori nuove versioni per tutto il 2021 e il 2022. Ma Haas ritiene che la fine di quella curva di crescita si profila all’orizzonte, in parte perché “Magia è cresciuto principalmente estraendo più entrate da ciascun giocatore piuttosto che aumentando la sua base di giocatori.

Immagine: BofA Global Research

Per i singoli rivenditori, l’effetto può essere visto sugli scaffali dei negozi.

“L’aumento dell’offerta ha fatto crollare i prezzi del mercato secondario, causando perdite di denaro a distributori, collezionisti e negozi di giochi locali Magia”, ha scritto Haas. “Di conseguenza, ci aspettiamo che ordinino meno prodotti nelle versioni future”.

Leggi anche |  Tutto su Alex Jones La vita personale e la sua carriera

Haas ha anche chiamato il Magico 30° anniversario impostato come particolarmente eclatante. Questi pacchetti da $ 999 includono solo quattro pacchetti di carte, che normalmente hanno un prezzo di circa $ 5 ciascuno. Ma questi pacchetti speciali da collezione includono ristampe di carte molto ricercate come il Black Lotus. Sebbene tecnicamente ingiocabile in alcuni dei formati più competitivi del gioco, la loro reintroduzione infrange ancora un voto fatto ai fan decenni fa.

“Non solo il prezzo è eccessivamente alto”, ha scritto Haas, “ma il set include anche le carte dell’elenco riservato che Hasbro aveva promesso di non ristampare mai. Questo ha creato il panico tra i collezionisti e stiamo assistendo alla liquidazione delle collezioni ora che il valore della scarsità di Magic è in discussione”.

Haas conclude che Hasbro deve ridurre le sue tirature in futuro per consentire la vendita di una quantità maggiore del suo vecchio prodotto.

“Sembra che i negozi di giochi locali stiano già vendendo Magial’ultima espansione di La guerra dei fratelli, in perdita su TCGplayer”, ha scritto Haas. “Guerra dei fratelli Le buste alla bozza sono ora disponibili su TCGplayer per $ 107 e le buste set per $ 112, al di sotto di un prezzo di pareggio di $ 115 e $ 120 (secondo i nostri calcoli).”

Haas ha affermato che questo tipo di sovrapproduzione potrebbe alla fine portare alla perdita di fan dedicati.

“Sebbene Magic abbia una base di fan dedicata e costante, siamo preoccupati che la continua sovrapproduzione di carte e il calo dei valori del mercato secondario possano spingere giocatori e collezionisti ad altri giochi di carte collezionabili come Pokémon, Yu-Gi-Oh! e Carne e ossa”, ha concluso Haas.

Leggi anche |  Il nuovo evento di Halloween di Overwatch 2 ha grandi idee e una pessima monetizzazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui