Il “pack strike” di Madden Ultimate Team diventa virale mentre gli influencer se ne vanno

0
9

Migliaia di Madden NFL 23 I giocatori di Ultimate Team hanno dichiarato un “Pack Strike” sui social media. I più grandi influencer del gioco affermano che rinunceranno all’acquisto di valuta premium per la modalità di microtransazione del gioco fino a quando non verranno apportate modifiche alle probabilità di trarre oggetti desiderabili dalle loot box di Ultimate Team, nonché al gameplay di Madden in generale.

L’hashtag #PACKSTRIKE è iniziato martedì con il seguente tweet dell’influencer di Madden Zirksee. Dicono che i giocatori di Madden Ultimate Team non stiano ottenendo un valore ragionevole dai pacchetti più costosi del gioco, o “rilanciando” le carte, in cui i giocatori lanciano gli oggetti meno desiderabili che pescano e cercano di ottenere una carta migliore.

Finora, migliaia di devoti di Madden NFL Ultimate Team hanno promesso solidarietà allo sciopero delle microtransazioni, nonostante il successo che stanno subendo alle prestazioni della loro squadra giurando di non acquistare giocatori migliori dal mercato aperto della modalità.

Madden NFL 23 lanciato il 19 agosto. Nella nostra recensione, abbiamo affermato che, in dettaglio, il gioco ha funzionato “quasi perfettamente”, in particolare per quanto riguarda il gioco in esecuzione e i suoi incarichi di blocco. Ma il contesto più ampio delle sue modalità Ultimate Team e Franchise è “dove il gioco inciampa più spesso”. Un mese dopo il lancio, molti giocatori stanno scoprendo l’impalcatura più grande e più debole del gioco e hanno deciso che non lo seguiranno per il resto della stagione NFL.

Leggi anche |  L'aggiornamento MultiVersus impedisce ai giocatori che utilizzano mod di avviare il gioco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui