Gli spettacoli e i film di videogiochi Netflix attualmente in fase di sviluppo

0
12

HBO Max potrebbe portare L’ultimo di noi agli streamer nel gennaio 2023 e Cadere sembra che non sia troppo indietro su Amazon. Ma come trailer di questa settimana per la serie animata era del Drago: Assoluzione ci viene subito in mente che Netflix è la patria indiscussa degli adattamenti dei videogiochi. Ha ben 15 progetti in lavorazione per andare con i grandi nomi che ha già realizzato, come lo spinoff di League of Legends Arcano, Lo spettacolo di Cupheade l’anime Cyberpunk: Edgerunnerla cui prima stagione è stata presentata per la prima volta a settembre.

Comprendendo lungometraggi e serie TV, sia live-action che animate, ecco un riepilogo di tutti i videogiochi in arrivo da Netflix, insieme alle notizie più recenti di cui abbiamo sentito parlare.

Assassin’s Creed

Un adattamento live-action “epico e rivoluzionario” sarà la prima serie in una partnership annunciata da Netflix e dal gruppo Ubisoft Film & Television nell’ottobre 2020. I due hanno in mente più contenuti di Assassin’s Creed, ma non hanno detto di cosa si tratta potrebbe essere. Alla vetrina di Ubisoft Forward di settembre, Netflix e Ubisoft hanno annunciato che stavano collaborando anche per un gioco per dispositivi mobili.

Al di là del bene e del male

Sembra una bestemmia parlare di questo ottenendo un adattamento cinematografico, con Oltre il bene e il male 2il tanto atteso prequel del cult di 20 anni, praticamente AWOL dal 2018. Ma, anche nel 2020, Ubisoft ha confermato che stava lavorando con Netflix su un Al di là del bene e del male lungometraggio. “Non vediamo l’ora di condividere di più in futuro”, ha affermato l’editore. Come con il gioco, non l’ha ancora fatto.

Immagine: giochi irrazionali/giochi 2K

Bioshock

A febbraio, Netflix ha dichiarato che 2K Games e Take-Two Interactive (la società madre di 2K) hanno raggiunto un accordo per realizzare “un adattamento cinematografico del famoso franchise di videogiochi BioShock”. 2K Games e Vertical Entertainment sono i partner di produzione. BioShock ha visto l’ultima volta un videogioco con il 2013 Bioshock infinitoanche se 2K Games ha dichiarato nel 2019 che un nuovo studio interno, Cloud Chamber, stava lavorando alla puntata successiva, ancora “diversi anni” di distanza.

Leggi anche |  Diversi sviluppatori stanno lavorando a soluzioni di conversione per i salvataggi di giochi di Stadia

Castlevania: Notturno

Dopo quattro stagioni come un successo animato, Castlevania torna su Netflix con Castlevania: Notturnoguidato dallo showrunner Kevin Kolde, che ha lavorato alla serie originale. Castlevania: Notturno vedrà come protagonista Richter Belmont, il protagonista di Castlevania: Rondo di sangue e Sinfonia della notte. Netflix ha confermato che la serie animata era in produzione a giugno.

Devil May Cry

Adi Shankar, produttore esecutivo dell’animazione Castlevania serie trasmessa su Netflix dal 2017 al 2021, ha dichiarato nel 2018 di aver acquisito i diritti per realizzare una serie animata DMC. L’anno scorso, Shankar ha detto a IGN Japan che le sceneggiature per la prima stagione erano terminate, che il primo anno sarebbe stato composto da otto episodi e che era stato realizzato pensando a un “arco multi-stagione”. La produzione doveva iniziare all’inizio di quest’anno; nessuna data di anteprima è stata annunciata.

Dragon Age: Assoluzione

Abbiamo appena sentito giovedì che questo adattamento animato del gioco di ruolo fantasy di BioWare sarà presentato in anteprima il 9 dicembre. La serie durerà sei episodi da 30 minuti e racconta la storia di una rapina (di un antico manufatto) andata di lato. Le star che sono nel lavoro includono Kimberly Brooks, Matthew Mercer, Ashly Burch e Sumalee Montano. BioWare, nel frattempo, è ancora al lavoro Dragon Age: Dreadwolf, annunciato ufficialmente da Electronic Arts lo scorso giugno.

La tana del drago

L’Hollywood Reporter ha riferito nella primavera del 2020 che Netflix aveva concluso un accordo per i diritti di adattamento del gioco LaserDisc degli anni ’80 e Ryan Reynolds (Piscina morta) era in trattative per produrre e recitare in esso. La tana del drago si adatta, in qualche modo, all’estetica della programmazione di Netflix, come è apparso Cose più strane come un pezzo riconoscibile della nostalgia degli anni ’80. Proprio questa settimana, Collider ha chiesto a Reynolds come stava andando il progetto, e Reynolds ha detto che Netflix “sta facendo un tale salto con esso. […] Penso [it] sarà piuttosto sorprendente per molte persone”. Non ci sono ancora altri dettagli su quando questa funzione potrebbe essere presentata in anteprima.

Leggi anche |  Attività di ricerca sugli eventi dell'anniversario di Pokemon Go, Shiny Pansear e Wash Rotom

Far Cry 3: Blood Dragon

Chi lo sa esattamente che cosa questo sarà alla fine, ma Adi Shankar sta sviluppando anche una serie animata chiamata Captain Laserhawk: un remix di Blood Dragonche si basa su Far Cry 3: Blood Dragon, l’espansione autonoma del 2013 che ha preso in giro i noleggi VHS dei film d’azione degli anni ’80. L’eroe dello show è il super-soldato cibernetico Dolph Laserhawk e, secondo Shankar, ha il permesso completo di Ubisoft di remixare l’IP dell’editore, quindi questo dovrebbe essere particolarmente strano.

Ingranaggi di guerra

Netflix ha vinto i diritti di due adattamenti di Gears of War, uno un lungometraggio che è stato immaginato per quasi 15 anni, l’altro una “serie animata per adulti”. Lunedì, Netflix ha confermato che entrambi i progetti erano in lavorazione, “con il potenziale per altre storie da seguire!” Netflix collaborerà con lo sviluppatore di Gears, The Coalition, per portare il film e i cartoni animati sullo schermo, ma finora nessun regista, regista, sceneggiatore o altra star è legato a nessuno degli adattamenti.

Alba di Orizzonte Zero

Rivelato per la prima volta in un briefing di Sony Pictures agli investitori a maggio, Alba di Orizzonte Zero è stato successivamente confermato per un adattamento live-action di Netflix, con L’Accademia degli OmbrelliC’è Steve Blackman a bordo come showrunner. Parlando durante lo showcase di Tudum di Netflix ad agosto, Blackman ha detto che lo show avrebbe come protagonista Aloy, la protagonista del film del 2017 Alba di Orizzonte Zero e di quest’anno Orizzonte Ovest Proibito.

Pokémon

Una serie Pokémon live-action, nella modalità di successo del 2019 Detective Pikachuera in lavorazione a fine luglio 2021. Joe Henderson, il produttore esecutivo di Netflix Lucifero, si diceva fosse lo scrittore e produttore esecutivo. Ma questo è letteralmente tutto ciò che chiunque sa finora. La serie non è stata ufficialmente confermata né da Netflix né da The Pokémon Company, tanto meno nominata.

Leggi anche |  Patrimonio netto di Megan Fox

Sonic Prime

Questa serie animata con protagonista Blue Blur debutterà il 15 dicembre. In essa, Sonic e i preferiti dai fan Tails, Knuckles, Amy Rose, Shadow, Rouge the Bat e Big the Cat sono tutti riuniti grazie a un “evento sconvolgente” causato di Eggman. (Chi altri?) Lo spettacolo durerà 24 episodi e mette nuove voci in ruoli chiave, come Deven Christian Mack come Sonic, Ashleigh Ball come Tails e Brian Drummond come Eggman.

La divisione di Tom Clancy

Annunciato per la prima volta nel 2016 come film, Ubisoft ha detto ai fan all’E3 2019 che il progetto era diretto su Netflix. Jake Gyllenhaal è ancora legato, sia come produttore che come personaggio principale. Anche Jessica Chastain è entrata a far parte del progetto prima dell’annuncio del 2019. All’ultimo controllo, il regista Rawson Marshall Thurber ha detto che si aspettava che le riprese iniziassero “con un po’ di fortuna” quest’anno.

di Tom Clancy Cellula scissa

La quinta collaborazione del buon amico Ubisoft con Netflix è un adattamento animato del franchise di videogiochi stealth/azione che, come pochi altri titoli in questo elenco, non vede un nuovo videogioco da quasi un decennio. Variety ha riferito nel 2020 che Netflix si era registrato per 16 episodi in due stagioni, cosa che Ubisoft ha successivamente confermato a Polygon. Nel 2021, Netflix ha stuzzicato i fan con alcune illustrazioni chiave per lo spettacolo. Derek Kolstad, il co-creatore del franchise di John Wick, è legato al progetto.

Tomb Raider

Netflix ha annunciato all’inizio del 2021 che un adattamento animato di Tomb Raider sarebbe arrivato presto, sebbene non fornisse una data di uscita o una finestra. Tasha Huo, di Lo stregone: Origine del sangueun prequel della miniserie in arrivo il giorno di Natale, è nel progetto come produttore esecutivo e sceneggiatore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui