Cosa ha preso in prestito Disney Lorcana da Magic, Pokémon e Hearthstone?

0
13

C’è un detto nelle comunità di giochi di carte collezionabili: Leggere la carta spiega la carta. Lo stesso si può dire Disney Lorcana, l’ultima avventura del gigante dei media nel mondo dei GCC, soprattutto considerando che lo sviluppatore del gioco, Ravensburger, non ha ancora rilasciato le regole ufficiali. Il gioco non sarà disponibile fino al 2023.

Ma durante il suo D23 Expo, la Disney ha mostrato sette nuove carte del gioco, offrendo una prima occhiata ai personaggi, ai modelli di carte e allo stile artistico di Lorcana. Con un occhio attento e un po’ di esperienza con altri GCC, come Magia: The Gathering, Heartstonee persino Gwent — puoi vedere le impronte rivelatrici di design esistenti e meccaniche popolari. Altrove, rimangono domande persistenti che richiederanno una conferma ufficiale da parte dei designer del gioco.

Quello che pensiamo di sapere finora

Sulla base degli elementi visibili condivisi tra le carte, comprese le caratteristiche coerenti e le sottili differenze carta per carta, possiamo fare alcune ipotesi plausibili basate su comprovate meccaniche di progettazione del gioco che Lorcana‘S gli architetti furono probabilmente influenzati da.

Risorse

Nell’angolo in alto a sinistra di ogni carta personaggio c’è un numero prominente che sembra simile a quello che gli altri giochi di carte di solito chiamano costo di lancio. Su Stitch, quel numero è 6, e su Captain Hook è 1. Malefica è 9, e così via.

Una carta di Capitan Uncino in Disney Lorcana.  Il numero 1 è nell'angolo in alto a sinistra.  Accanto al nome di Capitan Uncino, c'è un 1 su uno sfondo circolare e un 2 su uno sfondo a forma di scudo.  Uno stendardo grigio sotto il nome di Capitan Uncino dice

Questo è probabilmente il “costo” per spostare i personaggi dalla mano di un giocatore al tavolo durante una partita. E, anche se resta da vedere che tipo di risorse utilizzeranno i giocatori per pagare questo costo, c’è una qualità degna di nota che tutti i numeri condividono tra le carte rivelate: il sistema di risorse sembra essere universale.

Le risorse universali sono sorprendentemente rare nei GCC di alto livello. In Magia: The Gathering, i giocatori sfruttano una risorsa nota come “mana” che corrisponde alle carte che vengono “TAppate” o girate dalla loro parte. Il mana è una risorsa specifica del colore e appare in primo piano sulle carte stesse, il che a sua volta determina i tipi di carte che i giocatori possono giocare in un mazzo per avere una strategia coerente.

Leggi anche |  Stagione 3 di "The Umbrella Academy" - Spiegazione del finale

Se il numero in alto a sinistra su queste carte personaggio Disney rappresenta il loro costo di lancio, potrebbe dirci molto sul ritmo del gioco. Un altro gioco che utilizza un costo di lancio singolare è quello di Blizzard Heartstone. In Heartstoneil mana è una risorsa rinnovabile: all’inizio di ogni turno guadagni automaticamente un mana aggiuntivo, che impedisce ai giocatori di giocare una carta che costa quattro mana prima del quarto turno.

Una carta Crudelia de Vil di Disney Lorcana.  Il numero 2 è nell'angolo in alto a sinistra.  Accanto al nome di Crudelia c'è un 1 su sfondo circolare e un 3 su sfondo a forma di scudo.  Uno striscione verde sotto il nome di Crudelia dice

Se Lorcana adotta un sistema simile, potremmo scoprire che il gameplay medio risulta essere relativamente metodico ma con il passare del tempo si trasforma in palle di neve. Giocare più carte in un singolo turno potrebbe essere riservato per la metà del gioco, quando potresti avere un paio di carte a due costi al quarto turno, il che offre ai giocatori l’equilibrio strategico di giocare a carte economiche in anticipo mentre si guadagna tempo per i più grandi produttori di fieno come Malefica per chiudere una partita nei round successivi, quando è disponibile più mana.

Tipi di carte

Sebbene il sistema delle risorse sembri essere abbastanza snello, potremmo vedere una qualche forma di sinergia integrata tra le carte. Questo perché le carte sembrano avere vari tipi e quei tipi potrebbero produrre vantaggi strategici a seconda di come vengono utilizzate per creare un determinato mazzo. Vediamo queste sinergie apparire su una linea sottile appena sotto il titolo di ogni carta.

Una carta di Topolino di Disney Lorcana.  Il numero 8 è nell'angolo in alto a sinistra.  Accanto al nome di Topolino c'è un 5 su sfondo circolare e un 5 su sfondo a forma di scudo.  Uno striscione rosso sotto il nome di Topolino dice

Immagine: Ravensburger, Disney

Per ora, tra i sette personaggi mostrati in anteprima, vediamo due parole chiave ricorrenti: “storyborn” e “dreamborn”, che sono equamente divise tra eroi e cattivi.

Sulla base di alcuni precedenti di altri giochi di carte, queste categorie potrebbero significare che carte o regole future offriranno vantaggi e sinergie tra personaggi che condividono determinati tipi. Forse vedremo carte che rendono gli eroi più forti sul tabellone, quelle che rendono le carte da sogno in mano più economiche da lanciare, o anche regole che limitano il numero di ogni personaggio che puoi avere in un mazzo.

Leggi anche |  Nuove auto DLC GTA Online in arrivo nell'aggiornamento estivo

Alcune carte hanno tipi aggiuntivi in ​​questo spazio di progettazione, che ricordano i tipi di creatura in cui vediamo Magia: The Gathering. Stitch è un alieno e Capitan Uncino è un pirata, mentre Robin Hood non ha un tipo di personaggio: è solo un eroe nato da una storia.

Questi tipi di creature e tipi di carte suggeriscono le opportunità di costruzione del mazzo che i giocatori potranno bilanciare quando svilupperanno nuove strategie all’interno del gioco. Se hai deciso di giocare con una particolare icona Disney, costruire un mazzo di carte che supporti le varie categorie di quel personaggio potrebbe portare a una strategia vincente.

Combattere

Sembra probabile che questo gioco avrà una forma di combattimento, possibilmente con le carte che si combattono tra loro come nel Gioco di carte collezionabili Pokémon. Diversi indizi indicano una funzione di combattimento, incluso un dettaglio specifico che appare su ogni carta che abbiamo visto, direttamente a destra dei nomi delle carte.

I due numeri che appaiono uno accanto all’altro Lorcana le carte personaggio assomigliano molto alle statistiche di attacco e difesa su cui vediamo Magia e Yu-Gi-Oh creature. Allo stesso modo, vediamo un riferimento a una funzione chiamata “Sfida”, che si legge come un combattimento tra due personaggi.

Ad esempio, Crudelia de Vil ha un’abilità che si verifica ogni volta che viene sfidata, mentre Capitan Uncino sembra ottenere un aumento di potenza ogni volta che affronta la sfida. Nel frattempo, Topolino sembra difficile da sfidare del tutto, poiché la sua abilità “Evasivo” indica che “solo i personaggi con Evasivo possono sfidare questo personaggio”.

Se il combattimento si conferma una caratteristica centrale di Lorcanaaspettati di vedere molti giochi determinare una volta per tutte chi è la principessa più scaltra del mondo Disney.

Cosa resta sconosciuto

Nonostante tutti gli indizi di contesto che ci consentono di fare ipotesi sul gioco, restano altrettante domande Lorcana‘S designer prima dell’uscita del prossimo anno. Tra il motore delle regole del gioco e altre caratteristiche insolite delle carte, la maggior parte del sistema rimane sconosciuta.

Leggi anche |  MultiVersus Stagione 1 Data di rilascio, prezzo del Battle Pass e nuovi personaggi

Stati del consiglio

Per cominciare, che aspetto hanno gli stati di gioco? Poiché i personaggi si “sfidaranno” a vicenda, potremmo vedere due personaggi centrali schierarsi come i mostri attivi Pokémon GCC. In alternativa, le schede potrebbero essere disposte in corsie, come in Adventure Time: Card Wars o Gwent. E ovviamente ci sono stati del consiglio come Magia e Heartstone, dove il combattimento non è dettato dal posizionamento delle carte l’una di fronte all’altra ma da altre regole più complesse.

A partire da ora, i dettagli del tabellone non sono referenziati sulle sette carte rivelate, ma questo sarà fondamentale per comprendere appieno il gioco.

Diamanti

Quali sono quei diamanti sotto le statistiche di attacco e difesa? Topolino ne ha quattro, Elsa ne ha due, ma tutti ne hanno almeno uno. Questi indicatori di rarità segnalano le possibilità di aprire una determinata carta in un prodotto sigillato o sono integrati nel sistema di regole? Le possibilità sono infinite, ma non sembrano esserci altri indicatori sulle carte che separano i personaggi comuni da quelli rari, quindi è probabile che sia una buona ipotesi.

Colori

Infine, le carte hanno una sorta di designazione del colore separata dai loro costi di lancio? Tra i sette personaggi ci sono sei diverse barre di colore, dove vediamo l’eroe, il cattivo, la storia e altre qualità del personaggio.

Ognuna di queste barre di colore sembra avere un simbolo correlato, basato sul simbolo e sul colore condivisi di Malefica e Topolino. Le altre cinque carte hanno simboli diversi adiacenti alla linea del tipo, il che potrebbe indicare più sinergie di gioco tra carte che condividono simboli, o anche regole che limitano la costruzione del mazzo tutti contro tutti.

Secondo la Disney, il lancio ufficiale del gioco non è previsto per circa un anno, con l’autunno 2023 come finestra di rilascio corrente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui