Assassin’s Creed va in Giappone, con una versione mobile che fa tappa prima in Cina

0
11

Il franchise di Assassin’s Creed di Ubisoft, finalmente, visiterà il Giappone feudale e regalerà ai fan “una fantasia shinobi molto potente”, ha detto sabato il produttore esecutivo del franchise Marc-Alexis Côté durante la presentazione in live streaming di Ubisoft Forward dei giochi in arrivo.

Il gioco non ha ancora un nome, oltre a un nome in codice, “Assassin’s Creed Red”, comunque, né una data di lancio o una finestra. Ma è “il nostro prossimo titolo di punta premium e il futuro dei nostri giochi di ruolo open world su Assassin’s Creed”, ha affermato Côté. “Assassin’s Creed Red” è stato sviluppato da Ubisoft Quebec, che ha sviluppato il Assassin’s Creed Odissea.

Oltre ad “Assassin’s Creed Red”, Ubisoft sta sviluppando anche “Project Jade”, un’esperienza di gioco mobile dedicata ambientata in Cina. “Per la prima volta nei nostri giochi open world, puoi creare il tuo personaggio”, ha detto Côté. “Avrai la possibilità di fare cose come il parkour in cima alla Grande Muraglia cinese, sgattaiolare attraverso città animate, impegnarti in intensi combattimenti e scoprire i segreti e la vastità dell’antica Cina.”

“Assassin’s Creed Jade” sarà ottimizzato per i controlli touch-screen, ha affermato Côté. Anche Ubisoft non ha fornito una finestra di lancio per questo titolo.

Ubisoft si è già avventurata sui dispositivi intelligenti con il suo franchise di azione e avventura tentpole, l’ultima nel 2016 con il franchise sviluppato da Unity Identità di Assassin’s Creedinterpretato da un personaggio assassino creato e personalizzato che si avventura nell’Italia rinascimentale. Assassin’s Creed 2: Scoperta lanciato anche su Nintendo DS nel 2009 e successivamente per dispositivi iOS nel 2010.

Leggi anche |  La data di uscita di Genshin Impact Nahida e Layla è trapelata con le abilità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui