Un atroce remake horror che i fan odiano più di “The Mummy” che si fa strada verso il successo in streaming

0
22

Immagine tramite Universal Pictures

Prima della masterclass su come non lanciare il tuo universo condiviso che era il 2017 La mummiaprima ancora dell’anemico Dracula Indicibile (2014), Universal ha tentato di riscaldare un’altra delle loro classiche proprietà horror con gli anni 2010 L’uomo lupo. E, sì, naturalmente era una puzza totale. Detto questo, il riavvio poco ricordato lo sta uccidendo in streaming in questo momento, essendo salito di 21 posizioni nelle classifiche globali di Netflix oggi, secondo Flix Patrol.

Su carta, L’uomo lupo aveva molto da offrire. Insieme a Jumanji e futuro Capitan America: Il primo vendicatore il regista Joe Johnston sulla sedia del regista e un cast di A-list guidato da Benicio del Toro – un attore così naturalmente simile a un lupo che potrebbe essere in realtà un licantropo nella vita reale – il film avrebbe dovuto essere una ricetta per il successo. Sfortunatamente, questa è una delle tante occasioni in cui i problemi di produzione di un film sono scritti su tutto il prodotto finito.

l'uomo lupoImmagine tramite Universal Pictures

Johnston è salito a bordo del film solo quattro settimane prima dell’inizio delle riprese, dopo che il regista originale Marl Romanek se n’è andato a causa di scontri con lo studio. Apparentemente i dirigenti non hanno imparato la lezione poiché un lungo periodo di riprese ha trasformato il concerto in un lavoro ingrato anche per Johnston, per non parlare del gonfiamento del budget esorbitante. Alla fine, L’uomo lupo La produzione è costata alla Universal circa $ 150 milioni, ma ha portato a casa solo $ 142,6 milioni al botteghino.

Ma, ehi, i soldi non contano se un film ha ottenuto il plauso della critica, giusto? Bene, sfortunatamente questo non ha nessuno dei due. Sui pomodori marci, L’uomo lupo si trova a un terribile 33 percento. È interessante notare che, mentre i critici lo preferiscono La mummia – che si trova a un misero 15 percento sul sito – i fan dell’horror in realtà valutano il disastro di Tom Cruise leggermente più alto del 35 percento. Quando qualunque cosa diavolo stesse facendo Russell Crowe nei panni di Mr. Hyde è l’opzione migliore, è allora che sai di avere un brutto film tra le mani.

Leggi anche |  The Entitled (2022) recensione - una commedia del secondo anno da rabbrividire

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui