Sydney Sweeney fa esplodere gli utenti dei social media “completamente disgustosi” che taggano la sua famiglia in scene di nudo di “Euforia”

0
5

Amy Sussman/Getty Images

Nonostante abbia iniziato la sua carriera di attrice nel 2009 e abbia 50 crediti di recitazione al suo nome, menziona Sydney Sweety e i fan pensano Il loto bianco, Il racconto dell’ancellae Euforia. Ed è il suo ruolo di Cassie Howard che ha spinto il recente candore dell’attrice su quanto ripugna che possano essere i suoi fan di trolling.

In Euforia, la storia sessuale di Cassie Howard viene svelata quando le sue foto di nudo iniziano a circolare nel suo liceo. In pura assurdità, i fan hanno preso screenshot di quelle scene di sesso e hanno iniziato a farle circolare su Internet. Poi, sono andati anche oltre. In un’intervista appena pubblicata, ha raccontato GQ, “Sono arrivato al punto in cui stavano taggando la mia famiglia. I miei cugini non ne hanno bisogno. È completamente disgustoso e ingiusto. Hai un personaggio che passa attraverso il controllo di essere una persona sessualizzata a scuola e poi un pubblico che fa la stessa cosa.

Sydney SweetyImmagine tramite Instagram/sydney_sweeney

L’attrice, originaria di Spokane, Washington, ha ottenuto il suo primo ruolo nel 2009 quando la troupe cinematografica di ZMD: Zombie di distruzione di massa è arrivata a Port Gamble e Sweeney ha implorato i suoi genitori per la possibilità di fare un’audizione. All’età di 14 anni, si è trasferita con la sua famiglia a Los Angeles, dove ha assunto un ruolo dopo l’altro solo per costruire il suo corpo di lavoro in modo che gli amici e la famiglia smettessero di chiederle quando avrebbe trovato un vero lavoro. È una maestra del suo mestiere e una delle migliori del settore, ma deve ancora fare i conti con i doppi standard sessisti di Hollywood.

Leggi anche |  Phoebe Bridgers debutterà come attrice nel film del regista di "Andiamo tutti all'Esposizione Universale"

Mentre gli attori maschi vengono celebrati quando si tolgono i vestiti, le donne e le ragazze sono ancora guardate come se fosse così che dovessero farsi strada per raggiungere la vetta. Dà fastidio a Sweeney? Quando le è stato chiesto se le fa venire voglia di nascondersi, ha detto a un intervistatore: “Non più. Penso che sia ridicolo. Sono un artista, interpreto i personaggi. Mi fa venire voglia di interpretare personaggi che fanno incazzare di più le persone”.

Sydney SweetyImmagine tramite Instagram/sydney_sweeney

Avrebbe assolutamente inchiodato un ruolo in cui interpretava il personaggio che ha fatto incazzare le persone nel film. Il problema che ha – se in realtà è un problema – è che non sarà mai in grado di far incazzare i suoi fan.

Non ha intenzione di smettere di fare nudità. In un’intervista a Il Custode l’anno scorso, ha detto: “Guardo sempre un copione e mi assicuro che non venga solo buttato lì per essere lì”. È solo una triste realtà che lei e altre attrici devono affrontare e ora i suoi fan di trolling se ne accorgono.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui