Recensione Le persone che odiamo al matrimonio

0
7

Caricamento dati JustWatch…

Riepilogo

Le persone che odiamo al matrimonio semplicemente non ha il mordente e, stranamente, la qualità che possiede il materiale originale.

Esaminiamo il film Prime Video The People We Hate at the Wedding, che non contiene spoiler.

Alzi la mano chi ha visto un film su una donna sulla trentina che va a letto con il suo capo, è sposata e ha un figlio piccolo che giura che presto lascerà la moglie. Dai un’occhiata. Alzi la mano chi ha visto un film in cui un uomo tratta terribilmente la sua compagna e si impegna in una relazione tossica. Controlla di nuovo. Infine, fammi vedere le tue mani se hai visto un film in cui una donna è stata scaricata dal marito ingrato e lotta con la chiusura. Sì, riesci a ottenere tutti e tre i classici tropi in un film. E stai tranquillo, Le persone che odiamo al matrimonio riesce a fumble tutti.

Bene, almeno il narratore conclude onestamente il film dicendo che nessuno vive per sempre felici e contenti perché alla fine diventano tutti cibo per vermi. Posso solo presumere Taco Bell perché l’inserimento di prodotti è in tutta l’Inghilterra, facendomi pensare che debba essere il franchising di fast food più popolare nella storia della nazione. Questo perché quello è il posto di Eloise quando cerca conforto. (Sì, avete letto bene). E ne avrà bisogno con la sua famiglia che viene in città.

Hai Alice (Kristen Bell)che invita il suo capo sposato (Jorma Taccone) in Inghilterra per le nozze. Lui se ne va e lei si imbatte in un uomo dall’aspetto fanciullesco, Dennis (Dustin Milligan), e si legano a Paddington. Paul è il fratello di Alice che prenderà il suo ragazzo, Domenico (Piscina mortadi Karan Soni), al matrimonio. Stanno a casa di un amico di Dominic, un lotario di nome Alcott (Julian Ovenden), che Paul si rende presto conto che il suo partner sta desiderando. Entrambi sono amareggiati e un po’ gelosi del successo di Eloise e trattano la loro madre, Donna (Allison Janney), male. Paul incolpa Donna per la partenza di suo padre. Nel frattempo, Alice si risente del matrimonio con il padre di Eloise che è andato in pezzi, che le ha portato via sua sorella.

Leggi anche |  Quel nero ti basta?!? revisione

Le persone che odiamo al matrimoniodiretto da Claire Scanlon, è troppo sparso e incredibilmente cliché. Tuttavia, il problema principale è questo: non è così divertente. Il dialogo è costantemente volto a girare continuamente lo scarico attorno alle tre sottotrame. Niente è così divertente da elevarsi al di sopra del leggermente umoristico (se ci arriva). Né la maggior parte delle battute funziona: mancano il bersaglio con un ampio margine oltre ad alcune osservazioni improvvisate di Bell, e anche quelle spesso si sentono puntate sul punto di forza.

La sceneggiatura di Wendy e Lizzie Molyneux era un adattamento del romanzo di Grant Ginder. Il problema principale è che non ci sono davvero personaggi a cui tieni. Mentre il romanzo svela delicatamente segreti che alla fine ti faranno scaldare dal gruppo cinico, il film li lascia cadere sulla tua testa come blocchi di cemento senza preavviso o cura. È un’esperienza così strana che avrebbe beneficiato di una commedia romantica etero con più tempo dedicato al Dennis di Milligan, che è affascinante e rinfrescante in un tempo limitato sullo schermo. Il libro aveva un morso e una qualità stranamente piena di speranza che il film semplicemente non possiede.

Se solo Le persone che odiamo al matrimonio “vivrebbe mas” come il suo principale finanziatore di product placement.

Cosa ne pensi del film di Prime Video Le persone che odiamo al matrimonio? Commenta qui sotto.

Altre storie per le persone che odiamo al matrimonio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui