Recensione Goodnight Mommy — teatro fantasmagorico dei giorni nostri

0
37

Riepilogo

Il remake del film austriaco Buonanotte mammaL’orrore può essere attenuato, ma il prodotto finale è un viaggio sorprendentemente ricco di suspense che supera gli evidenti difetti.

Questa recensione del film Prime Video Goodnight, Mommy (2022) non contiene spoiler o punti di trama significativi.

Il motivo per cui gli studios sono ossessionati dal rifacimento di film stranieri acclamati dalla critica è al di là delle mie capacità, specialmente ai giorni nostri e nell’era delle reti di streaming che si caricano nei cinema di tutto il mondo. Non c’è praticamente nulla a cui il pubblico non abbia accesso su varie piattaforme. Così, con il remake di Mark Sobel dell’acclamato thriller horror austriaco Buonanotte mamma essendo facilmente accessibile gratuitamente su Roku, Vudu e Redbox (sì, non esattamente i giganti dello streaming come Netflix, Hulu o persino Prime Video), non puoi più sorprendere esattamente il pubblico. Eppure, sono rimasto sorpreso da quanto sia stata efficace la versione di Sobel del film, anche se è pieno di fumo e specchi più di quanto tu possa immaginare.

Buonanotte mamma è incentrato su una coppia di gemelli, Elias e Lucas (interpretati da Cameron e Nicholas Crovetti), e la loro relazione con i loro genitori, “Mother” (una formidabile Naomi Watts) e “Father” (Peter Hermann), che sono separati. Il motivo di questo ceppo non è chiaro e il pubblico è all’oscuro. Quando lascia i ragazzi, si rifiuta di entrare – non è saggio – perché la loro madre non vuole vederlo. Trovano la casa buia e il cibo che marcisce quando entrano nella casa di campagna.

Quando la mamma appare, indossa una tunica di seta bianca e una maschera chirurgica: pensa a Elena Anaya nel film di Pedro Almodóvar La pelle in cui vivo. Non è solo il suo aspetto che fa innervosire i bambini, ma il comportamento della mamma. È distante, quasi distaccata e ha terribili sbalzi d’umore. La madre non riesce nemmeno a ricordare la canzone del suo gemello. Cantava per loro prima di coricarsi. Quando Elias le porge un quadro che disegna per lei, lo mette sul frigorifero? No, lo strappa e lo getta nel cestino dei rifiuti. La madre è spesso verbalmente violenta, rimproverandoli per non essere rimasti lontani dal fienile nel campo dietro casa sua. E quando vedono del sangue lì, i gemelli iniziano a chiedersi se questa sia la loro vera mamma. Poi meditano su questa domanda: se è vero, dove la nasconde questa Madre?

Leggi anche |  Un bollente flop che ha trascorso 27 settimane al cinema raggiunge il vertice dello streaming

Veronica Franz e Severin Fiala, che hanno scritto il film originale, hanno adattato l’ultima versione per Prime Video con l’aiuto di Kyle Warren (Arma letale). Hanno un impressionante pedigree horror. Entrambi hanno scritto il film acclamato dalla critica La Loggia, e il National Board of Review ha nominato la versione 2015 come uno dei primi cinque film stranieri dell’anno. La loro sceneggiatura vira molto di più verso il psicologico. L’orrore in questa versione, in particolare quando i gemelli interrogano la madre, è annacquato rispetto all’originale. Tuttavia, ciò non rende il film meno efficace. Sobel e il team di sceneggiatori fanno un ottimo lavoro creando un crescendo di tensione. Questo, a volte, può essere da brivido ed essere un vero e proprio bracciolo.

Eppure, pur rimanendo in questa premessa avvincente, il finale del film potrebbe sembrare una delusione o addirittura barare un po’. Eppure, il fumo e gli specchi che ho menzionato sopra – non solo dalla trama principale, ma dalle allucinazioni di demoni del gemello e altre immagini piene di orrore – hanno ragione. I realizzatori hanno creato un moderno omaggio al teatro fantasmagorico. Questa forma popolare di teatro dell’orrore tedesco nel 19° secolo utilizzava una lanterna (notare cosa sta portando Watts durante la maggior parte delle scene notturne) che proiettava immagini spaventose (fantasmi, demoni, scheletri, quel genere di cose) per creare immagini immaginarie per un maggiore effetto .

Sì, l’orrore può essere ridotto. Puoi anche scegliere la svolta che potrebbe essere lontana dall’originale. Ancora, Buonanotte mamma Il viaggio sorprendentemente ricco di suspense e la svolta sottovalutata del genere superano i suoi difetti.

Leggi anche |  Un fan del cinema determina chi è la più cattiva delle "ragazze cattive" usando la matematica

Cosa ne pensi del film di Prime Video Goodnight, Mommy (2022)? Commenta qui sotto.

Puoi guardare la serie con un abbonamento a Prime Video!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui