Recensione di Athena (2022): una storia straziante sulla fratellanza e la guerra

0
13

Caricamento dati JustWatch…

Riepilogo

Ti perdi quasi in ciò che sta accadendo intorno ai personaggi mentre tutto crolla intorno a loro. È una caratteristica impressionante di Gavras per quanto sia incredibile la narrazione visiva.

Questa recensione del film Netflix Athena non contiene spoiler.

Il regista Romain Gavras descrive un momento tragico nella vita di tre fratelli attraverso una fotografia straordinaria, una colonna sonora inquietante e un lavoro di ripresa impeccabile. Ore dopo la tragica morte del loro fratello minore in circostanze inspiegabili, tre fratelli hanno la vita gettata nel caos.

Ciò che era così intrigante era il posizionamento della telecamera in ogni momento. Ci sono diversi punti di vista da ogni personaggio mentre attraversa questa guerra. Le riprese di tracciamento per mostrare ogni personaggio che va in battaglia o alla ricerca della persona amata lo hanno reso unico.

C’è un chiaro senso dell’orientamento per Gavras e il suo lavoro con il direttore della fotografia Mathias Boucard ti immerge completamente nel mondo che hanno creato. È frenetico e ha una forte storia emotiva a cui connettersi. Gavras ti coinvolge fin dall’inizio di questo film mentre dà il tono all’inizio con una molotov lanciata durante un incontro con la polizia.

Atena mette lo spettatore nei panni del personaggio e ogni retroscena è integrato correttamente per ottenere un buon senso di fluidità tra di loro. È girato magnificamente e ha alcuni momenti difficili tra fratelli nel terzo atto che mettono insieme questa storia. Hanno tutti vite diverse e il modo in cui questo viene modificato esplora completamente chi sono questi personaggi.

Leggi anche |  Sulla recensione di Come Up

Abdel (Dali Benssalah), Karim (Sami Slimane) e Moktar (Ouassini Embarek) si trovano in diverse comunità e tutti combattono per vendicare il loro fratello più giovane. Hanno tutti scelto di affrontare questa lotta in modo diverso e hanno usato i loro gruppi per incontrarsi. Sebbene la storia sia forte, le immagini la elevano completamente a un altro livello. Ti perdi quasi in ciò che sta accadendo intorno ai personaggi mentre tutto crolla intorno a loro. È una caratteristica impressionante di Gavras per quanto sia incredibile la narrazione visiva.

Cosa ne pensi del film Netflix Athena e di questa recensione? Commenta qui sotto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui