La recensione di Takeover – un film thriller di programmazione mediocre

0
5

Caricamento dati JustWatch…

Riepilogo

Con un buon ritmo e recitazione, questo film thriller d’azione è ancora piatto, non riuscendo a creare intrighi o eccitazione seri.

Esaminiamo il film Netflix The Takeover (2022), che non contiene spoiler significativi.

Film d’azione-crimine-thriller olandese The Takeover è disponibile per lo streaming Netflix, e se stai cercando qualcosa di facile e semplice da guardare con un piccolo calcio intrigante, è proprio questo. Diretto da Annemarie van de Mond da una sceneggiatura co-scritta da Hans Erik Kraan e Tijs van Marle, le star della produzione di Fiction Valley Holly Mae Brood, Geza Weisz, Frank Lammers, Susan Radder, Walid Benmbarek, Noortje Herlaar, Marco Eradus, Lawrence Sheldon, Jenny Hsia, Jeremiah Fleming e Anna Deborah van der Rhee.

Mel Bandison è un hacker dal cappello bianco che, dopo una buona azione, si mette nei guai perché, collateralmente, provoca la chiusura di un’intera organizzazione criminale. Incastrata per omicidio, la nostra protagonista Mel deve eludere la polizia e rintracciare le persone che la incastrano e la ricattano. Il film ha una durata di un’ora e trenta minuti e dispone di voce fuori campo e sottotitoli in inglese.

Holly Mae Brood interpreta un forte protagonista ed è ben interpretato. La storia è semplice e il film mi ha lasciato desiderare più dramma e conflitti. Il film parla principalmente di Mel inseguita da gangster che ha hackerato per Rotterdam mentre cercava di dimostrare la sua innocenza. C’è abbastanza ritmo nel film per essere classificato come un action/thriller, ma a differenza di un film come Duro a morire 4.0, mancava l’intensità. Forse è perché è una “brava” hacker, un’eroina online dei giorni nostri, che hackera per aiutare le persone piuttosto che essere un’hacker criminale. In effetti, le parti dell’hacking del film sono molto smorzate e l’attenzione si concentra maggiormente sull’inseguimento e sul climax. Il breve tempo di esecuzione non consente molta crescita o innovazione, il che rende il film privo di sostanza.

Leggi anche |  Un horror da brivido per il corpo classificato R si occupa dei suoi demoni su Disney Plus

Il film ha i tipici tropi del film thriller d’azione standard; abbiamo un giovane hacker con abilità eccezionali, una figura paterna e un ragazzo incapace ma carino che non aggiunge altro che una leggera commedia al film. Oh, e il cattivo malvagio è britannico. Adoro quel classico. Tutti e tre gli attori principali lavorano bene insieme e hanno una buona chimica. L’unico vero arco di redenzione del personaggio viene dal personaggio Buddy, senza il quale il film sarebbe stato totalmente noioso.

La fotografia e la grafica sono semplici, il che rende il film più vicino alla realtà, ma in realtà per un film sull’hacking, vuoi una grafica forte per vedere e sentire le pressioni di un hack/attacco online. Speri che il film stia raggiungendo un climax drammatico; questo finale è stato decente e ha avuto più azione nel film. Non vi rovinerò il finale, ma per favore guardate e fateci sapere cosa ne pensate.

Nel complesso, questo film rende facile la visione notturna del film della domenica. È convenzionale fin dall’inizio e non è riuscito ad affascinarmi completamente e coinvolgermi come spettatore, ma se stai cercando un thriller d’azione che sia materiale meno drammatico di Hollywood e più simile alla vita reale, questo potrebbe essere il film che fa per te.

Cosa ne pensi del film Netflix The Takeover (2022)? Commenta qui sotto.

Altre storie sull’acquisizione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui