Jordan Peele e Hideo Kojima sembrano ugualmente entusiasti di essersi finalmente incontrati

0
19

tramite Twitter

Quando due titani dell’industria si scontrano, il mondo tende a sedersi e a prenderne atto. Metal Gear Solid e Death Stranding Creatore Hideo Kojima ha twittato una sua foto in un incontro su Zoom con un acclamato regista di fumetti Jordan Peel, noto per il suo lavoro su Uscire, Noie No.

Nessun ulteriore dettaglio sull’incontro è stato condiviso da nessuna delle parti, ma considerando che sia Kojima che Peele sanno una cosa o due sul dilettarsi nel genere horror, si può ipotizzare che ci sia una sorta di potenziale collaborazione su un gioco o un film in programma.

Kojima è stato notoriamente estromesso dall’ex editore Konami mentre stava lavorando Colline silenziose, un nuovo titolo nell’amata serie survival horror. Una reliquia del gioco che non ha mai visto la luce del giorno rimane sotto forma di PT., una prova di assaggio e un ingegnoso vaso di annunci per il gioco che esiste solo sulle console dei fortunati possessori di PS4 che non lo hanno mai cancellato.

Fino ad oggi, PT è celebrato come uno dei migliori giochi horror di tutti i tempi, nonostante la sua breve durata e lo scopo di teaser. Il morto che cammina star Norman Reedus doveva essere il protagonista Colline silenziose, tuttavia ha continuato a essere il personaggio principale in Death Stranding.

Peele, nel frattempo, ha fatto il suo debutto alla regia con il 2017 Uscire interpretato da Daniel Kaluuya nei panni di Chris Washington, che incontra innocuamente i genitori della sua ragazza, solo per le cose estremamente contorte. Il film ha avuto un enorme successo di critica, amato da entrambi i critici al punto di un punteggio del 98% su Rotten Tomatoes e la gloria della stagione dei premi.

Peele avrebbe continuato a dirigere Noi nel 2019 così come quest’anno No, entrambi sono stati clamorosi successi agli occhi della critica.

Combinando i curriculum di Peele e Kojima, si spera che i fan possano aspettarsi una qualche forma di masterclass nei media horror che esca da questo abbinamento. Oppure si stavano semplicemente scervellando a vicenda. Ad ogni modo, è divertente immaginare cosa potrebbero inventare le due menti.

Nella nostra recensione, abbiamo detto i temi in Il taglio del regista di Death Stranding non sono mai stati così rilevanti, elogiando la sua splendida grafica e la nuova sensazione tattile. Abbiamo elogiato No altrettanto altamente, in particolare l’innata capacità di Peele di mescolare e abbinare elementi cinematografici per creare un incubo da batticuore.

Leggi anche |  In un franchise definito da problemi di papà, i fan chiamano i peggiori padri del MCU

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui