Il western horror “Bone Tomahawk” riceve rinnovate lodi per la sua scioccante brutalità

0
5

Immagine: RLJE Films

C’è un dibattito secolare su quando un film passa da thriller a vero e proprio horror e quali elementi esatti rendono qualcosa di horror. Stephen King ha detto che ci sono tre tipi di horror, disgustoso e terrore.

Ma dove si collocano i cannibali ai tempi della frontiera americana? Perché il dibattito ruotava intorno al 2015 Tomahawk d’osso. Il debutto alla regia di S. Craig Zahler, è stato elogiato in modo sorprendente per la sua violenza scioccante e la sua discesa nella follia, ma rimane un argomento dolente sul fatto che si adatti davvero al genere horror.

Il protagonista è Kurt Russell, quindi sicuramente ha un po’ di vena horror da cui attingere.

Lungo più di 130 minuti, se Bone Tomahawk è davvero un film horror, va decisamente contro la regola dei 100 cento minuti o meno spesso presenti nel genere. Solo il 10 percento del tempo sullo schermo è davvero orribile consente davvero di classificare qualcosa come un film dell’orrore? Vorrebbe dire questa stessa logica Spider-Man 2 la scena dell’intervento chirurgico con Doc-Ock lo rende un film dell’orrore?

A cavallo tra i generi è incredibilmente difficile nell’era di Internet, con tutto ciò che potrebbe essere horror commercializzato come tale. Il viaggio di scoperta in Tomahawk d’osso ecco perché è così efficace quando tutto va a rotoli e i cannibali preparano la loro cena. Le somiglianze possono essere fatte con Non respirareche in superficie è un thriller di invasione domestica, ma si avvicina all’horror, inclusa una delle rivelazioni più disgustose di sempre.

Qualsiasi cosa ambientata diverse centinaia di anni fa sembra anche molto suscettibile di sembrare orribile alla sensibilità moderna, è qualcosa su cui si gioca incredibilmente bene in La strega, un altro film che non era esattamente quello che ti aspetteresti, nonostante il titolo. L’horror moderno è un po’ troppo affascinato dalle ambientazioni moderne quando ambientare qualcosa di molto indietro gli consente di sembrare molto più reale.

La vista di un killer simile a Michael Myers nel 1700 sarebbe probabilmente molto più terrificante perché anche come membro del pubblico penseresti che fosse una specie di demone. Ascolta qui, Hollywood: dammi un film horror ambientato nel 1200.

Tomahawk d’osso è disponibile per il noleggio su Amazon Prime video.

Leggi anche |  Nemici e sconosciuti sono finalmente smascherati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui