Il finale di Profumier ha spiegato: qual era l’essenza dell’amore?

0
92

Questo articolo discute il finale del film Netflix The Profumier e conterrà spoiler.

Liberamente tratto dal romanzo profumo: la storia di un assassino di Patrick Suskind, Il Profumiere (diretto da Nils Willbrandt) racconta la storia di un detective della polizia, Sunny, a cui manca l’olfatto. Ha il compito di risolvere una serie di omicidi commessi da Dorian e dal suo complice Max, in modo che possano estrarre l’essenza dell’amore. Sunny vuole che Dorian le insegni a annusare in modo che possa tenere sotto controllo il suo amante sposato. I due intraprendono un improbabile viaggio alla scoperta di sé stessi e dei profumi. Ecco cosa è successo alla fine.

film Netflix Il Profumiere finale spiegato

Entro il Il Profumiere, apprendiamo che Sunny, che ha usato l’essenza delle vittime di omicidio per tenere con sé il suo amante sposato, vuole porre fine alla strana relazione che ha covato con il serial killer, Dorian. Otteniamo un po’ di informazioni sull’infanzia violenta di Dorian e diventa chiaro che il suo obiettivo finale è ricreare l’amore in una bella bottiglia di vetro usando qualcosa che lui chiama “la perla”. Sunny, tuttavia, si è resa conto che usare il profumo della lussuria per indurre il suo ragazzo a lasciare sua moglie era sbagliato. È anche pronta a lasciarsi alle spalle gli sfortunati eventi che circondano la sua amicizia con un serial killer.

Dopo aver passato la notte con un altro profumiere che gli mostra una macchina destinata a estrarre l’odore senza dover tagliare le ghiandole della vittima, Dorian rapisce la vicina adolescente di Sunny e la nuova fidanzata, che si trova con lei per qualche motivo sconosciuto. Ovviamente Sunny corre in loro soccorso, ma è troppo tardi perché Dorian ha già ucciso i due adolescenti. O almeno li ha eliminati. Quindi rivela cosa fosse “la perla” da sempre. Non il profumo delle donne. No, perché questo crea solo lussuria. Secondo Dorian, la vera essenza dell’amore può essere estratta solo da un neonato. Non un neonato qualunque, ma quello di Sunny. Inorridita, Sunny decide di usare la misteriosa tossina a cui alludeva durante la sua narrazione quando si stava ancora allenando con Dorian. A quanto pare, la sostanza era una pozione magica in grado di rimuovere definitivamente l’olfatto del profumiere assassino. E lo ha fatto.

Leggi anche |  Ana de Armas afferma che lo scrutinio di Ben Affleck è stato un'esperienza "orribile".

Il film si conclude con un po’ più della voce fuori campo di Sunny, che si è rivelata essere una lettera al figlio appena nato. Veniamo anche a sapere che nessuno al dipartimento di polizia sospettava il suo coinvolgimento con il serial killer ossessionato dagli odori. Ha avuto il suo bambino e possiamo solo supporre che sia felicemente co-genitore con il suo ex, che è tornato da sua moglie. È anche implicito che Dorian, mentre è stato arrestato e condannato per omicidio, ha mantenuto il segreto di Sunny perché… lo diceva la sceneggiatura del film.

Cosa ne pensi del finale del film Netflix The Profumier? Commenta qui sotto.

Puoi guardare questo film con un abbonamento a Netflix.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui