Il film horror pionieristico “Rosemary’s Baby” rimane eccellente dopo 50 anni

0
3

La fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70 furono un focolaio di film che cambiarono per sempre l’industria. Del calibro di 2001: Odissea nello spazio, Pianeta delle scimmiee Un’Arancia Meccanica stanno tutti facendo cose enormi per la forma d’arte.

L’horror ha avuto diversi pionieri durante questa era, ma forse nessuno più impressionante e sorprendente di quello del 1968 Il bambino di Rosemary. Il film di Roman Polanski è stato uno dei primi film horror mainstream a sfruttare davvero il panico satanico e a spingere i limiti di ciò che era accettabile sullo schermo.

Alla fine di sessant’anni dopo, il film è ancora ricordato dai fan dell’horror come uno dei più grandi di sempre.

Con Mia Farrow e John Cassavetes, Il bambino di Rosemary vede una giovane coppia trasferirsi in un appartamento con l’intento di mettere su famiglia, solo per soccombere ai rituali satanici compiuti dai loro anziani vicini. Per gli standard odierni, questa è una trama molto ordinaria, ma bisogna notare quanto fosse scioccante negli anni ’60.

C’è un’immensa suspense e un travolgente senso di terrore che si accumula nel corso del film, e senza spaventi pacchiani o topi pigri. La cosa migliore di tornare a guardare un pioniere in un genere è rendersi conto di quanto gli altri film devono loro. Se ti è piaciuto Hereditary, questo è assolutamente da vedere.

Anche se va detto che Polanski è una figura molto detestabile che forse sa come fare horror così bene solo a causa delle cose mostruose che ha fatto. Separare l’arte dall’artista diventa molto, molto difficile qui, come accade per quasi tutti gli altri film di Polanski.

È possibile guardare il suo Appartamento trilogia e altri film horror incentrati sulle donne e vedi lo stesso quando sai che è stato condannato per abuso sessuale di una ragazza di 13 anni? C’è ancora una relazione scomoda tra Polanski e l’horror come genere. Probabilmente, David Cronenberg ha superato Polanski quando si trattava di strani horror psicosessuali e lo ha fatto senza nulla di brutto.

Il bambino di Rosemary a 54 anni sembra sorprendente, a prescindere. Il suo posto nella discussione horror è assolutamente meritato come uno dei migliori di sempre del genere. Il film è attualmente disponibile per lo streaming su Hulu.

Leggi anche |  Revisione della ricorrenza: dai numeri il thriller poliziesco fa appena abbastanza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui