Chi ha forgiato gli Anelli del Potere? Spiegazione delle origini dei Grandi Anelli

0
59

*ATTENZIONE: Spoiler avanti per The Rings of Power*

Dal solo titolo, i fan di The Rings of Power di Amazon sono sicuri che la serie approfondirà la creazione dei Grandi Anelli della Terra di Mezzo.

Tuttavia, il loro arrivo nella serie è ancora lontano, il che ha lasciato i fan con domande sui pezzi titolari di gioielli magici.

Ma cosa sappiamo esattamente degli Anelli del Potere e di coloro che li hanno forgiati?

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere | Teaser principale | Video Amazon Prime

BridTV

10885

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere | Teaser principale | Video Amazon Prime

https://i.ytimg.com/vi/f2Cs-u4b6hI/hqdefault.jpg

1053167

1053167

centro

13872

Quali sono gli anelli del potere?

Gli Anelli del Potere erano venti anelli magici che furono forgiati nella Seconda Era della Terra di Mezzo, il periodo della serie di Amazon.

Era il piano di Sauron usare questi anelli per sedurre e controllare i capi della Terra di Mezzo in modo che potesse governare su tutti gli esseri.

Dei venti Grandi Anelli, nove furono dati alla razza degli Uomini, che li corruppe e li trasformò nei servi di Sauron, i Nazgûl.

Sette degli anelli andarono ai Nani che accumularono grandi fortune usando gli anelli, ma nel corso dei millenni furono tutti distrutti dai draghi attratti dalle riserve d’oro o reclamati da Sauron.

Mentre agli Elfi furono concessi tre anelli propri, che rimasero al sicuro con gli Elfi poiché non erano stati toccati dalla magia oscura di Sauron

I tre anelli elfici erano il più grande degli Anelli del Potere, tranne uno: l’Unico Anello, che Sauron intendeva usare per piegare tutti gli altri portatori di anelli alla sua volontà.

Leggi anche |  La ruota del tempo episodio 8 data di uscita e trama esplorata
Gli anelli del potere © Prime Video | Ben Rothstein

Chi ha forgiato gli Anelli del Potere?

Sedici degli Anelli del Potere – quelli appartenenti agli Uomini e ai Nani – furono forgiati dai grandi fabbri elfi di Eregion sotto l’istruzione dello stesso Sauron, che all’epoca era travestito dal benevolo Annatar, il Signore dei doni.

I tre anelli elfici sono stati creati dal più grande di tutti i fabbri, Celebrimbor, che incontriamo negli episodi di apertura di The Rings of Power. Celebrimbor era diffidente nei confronti di Annatar e forgiò gli anelli elfici senza il contributo di Sauron.

E infine, il più famoso di tutti gli anelli, l’Unico Anello, fu forgiato dallo stesso Sauron nelle fiamme del Monte Fato.

La storia della forgiatura degli anelli è in qualche modo diversa nei videogiochi Shadow of Mordor/War poiché si dice che Celebrimbor abbia forgiato tutti i Grandi Anelli, incluso l’aiuto di Sauron a creare l’Unico Anello.

Gli anelli del potere © Prime Video | Ben Rothstein

Celebrimbor rivela i suoi piani per costruire una grande fucina

Nei due episodi iniziali di The Rings of Power, apprendiamo che Celebrimbor sta progettando di costruire una torre che potrebbe ospitare la più grande fucina mai costruita nella Terra di Mezzo.

Il grande fabbro elfo spera di utilizzare la fucina per creare oggetti che potrebbero trasformare la Terra di Mezzo come mai prima d’ora.

Tuttavia, intende far costruire la fucina entro la primavera, il che richiederebbe la più grande forza lavoro che il mondo abbia mai visto.

Ma questo non scoraggia Elrond mentre propone di arruolare l’aiuto dei Nani di Khazad-dûm per assicurarsi che la fucina di Celebrimbor sia pronta entro la scadenza primaverile.

Leggi anche |  Data di uscita di Rings of Power, sinossi e altro ancora
Gli anelli del potere © Prime Video

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere è ora disponibile per lo streaming su Amazon Prime Video dopo la prima il 2 settembre 2022.

Mostra tutto

In altre notizie, The Ages of Middle Earth ha spiegato: Second vs Third in The Rings of Power

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui